menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cosimo D'Angelo

Cosimo D'Angelo

"Le buste paga facciamole in municipio"

BRINDISI - La sintesi del problema è: perchè le buste paga del personale del Comune non si elaborano negli uffici di ragioneria del municipio, così come fa - ad esempio - la Provincia? La questione la pone il consigliere comunale Cosimo D'Angelo con una interrogazione al sindaco, agli assessori competenti ed al segretario generale.

BRINDISI - La sintesi del problema è: perchè le buste paga del personale del Comune non si elaborano negli uffici di ragioneria del municipio, così come fa - ad esempio - la Provincia? La questione la pone il consigliere comunale Cosimo D'Angelo con una interrogazione al sindaco, agli assessori competenti ed al segretario generale, partendo dal fatto che è prossima lla scadenza la convenzione quinquennale che ne 2008 esternalizzò la compilazione e la gestione delle buste paga, al costo di 300mila euro più Iva.

"Il Comune di Brindisi ha in scadenza la quinquennale convenzione per il servizio della gestione ed elaborazione delle buste paga dei propri dipendenti. Tale servizio che normalmente viene svolto da dipendenti dell'ente stesso, nel 2008 è stato affidato all'esterno per l'importo di 300.000 euro oltre Iva. In allegato la determina di liquidazione di una mensilità. Chiedo di sapere - scrive D'Angelo - se il contratto di affidamento del servizio di elaborazione e gestione delle buste paga è stato rinegoziato, così come disposto ai sensi dell' art. 11, comma 9-bis, del d.l. 98/2011, con un abbattimento del costo del servizio non inferiore del 15 per cento".

Ma ecco il punto: "Inoltre, considerato che nell'amministrazione provinciale di Brindisi, per esempio, tale servizio è svolto egregiamente e telematicamente da un paio di dipendenti; e che l'affidamento è in scadenza per il prossimo mese di dicembre, sarebbe opportuno chiedersi se il Comune ha intenzione di internalizzare tale servizio o al massimo lo farlo effettuare in convenzione con qualche ente". In tempi di spending review, la questione non è secondaria.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento