rotate-mobile
Politica

L'emergenza Perrino finisce in consiglio

BRINDISI - C'è voluto un assessore col piede fratturato per far scoprire ai nostri amministratori che la situazione al pronto soccorso del Perrino è disastrosa, con ore (a volte intere giornate) d'attesa per essere visitati da un medico. Ma alla fine va bene così, meglio tardi che mai. Dopo l'incidente all'assessore Lino Luperti, che il 14 agosto è rimasto sei ore in ospedale a causa di un infortunio durante una partitella di calcio, ieri il consigliere comunale del PD Antonio Monetti ha presentato all'ufficio di presidenza del consiglio comunale un ordine del giorno con cui invita l'amministrazione a prendere coscienza dello stato delle cose e ad intervenire sulla Asl per riportare la situazione ad uno stato quanto meno dignitoso.

BRINDISI - C'è voluto un assessore col piede fratturato per far scoprire ai nostri amministratori che la situazione al pronto soccorso del Perrino è disastrosa, con ore (a volte intere giornate) d'attesa per essere visitati da un medico. Ma alla fine va bene così, meglio tardi che mai. Dopo l'incidente all'assessore Lino Luperti, che il 14 agosto è rimasto sei ore in ospedale a causa di un infortunio durante una partitella di calcio, ieri il consigliere comunale del PD Antonio Monetti ha presentato all'ufficio di presidenza del consiglio comunale un ordine del giorno con cui invita l'amministrazione a prendere coscienza dello stato delle cose e ad intervenire sulla Asl per riportare la situazione ad uno stato quanto meno dignitoso.

A dire la verità, l'amministrazione comunale potrà fare poco, visto che la Sanità non è di sua competenza, ma almeno potrà fare in modo di tenere sotto i riflettori un problema che giornali e cittadini denunciano ormai da decenni e che con l'accorpamento di ospedali e reparti è divenuto ancora più complesso e drammatico.

Non è un caso che ad occuparsi della questione sia stato proprio Monetti, medico presso l'ospedale Perrino, e viene da chiedersi perché altri suoi colleghi (di nosocomio) che siedono e sedevano in consiglio comunale non abbiano mai sollevato il caso.

Ma si tratta di polemiche spicciole e sterili: ben venga l'ordine del giorno del consigliere del PD, sperando che serva a qualcosa. Però sarebbe bene che i fari sulla sanità restassero puntati anche quando al pronto soccorso ci finisce la gente comune. Cioè ogni giorno.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'emergenza Perrino finisce in consiglio

BrindisiReport è in caricamento