rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Politica

"Lo striscione, solo una foto per Fitto"

BRINDISI - Solo una esposizione temporanea dello striscione, per scattare una foto da inviare a Fitto: così Nicola Frugis spiega l'apparizione sulla base della Colonna romana di una scritta elettorale per le Europee del 25 maggio prossimo.

BRINDISI - Solo una esposizione temporanea dello striscione, per scattare una foto da inviare a Fitto: così Nicola Frugis spiega l'apparizione sulla base della Colonna romana di una scritta elettorale per le Europee del 25 maggio prossimo (Fitto è il capolista di Forza Italia per la circoscrizione meridionale). Una iniziativa dei giovani di Forza Italia durata molto poco, dice l'ex presidente della Provincia, e accusa Mauto D'Attis di aver esagerato nel prendere le distanze. Ecco la nota di Frugis.

"Ho letto il comunicato da voi pubblicato sullo striscione inneggiando a Fitto e credo necessaria una doverosa puntualizzazione. Premesso che non è stato apposto alcuno striscione permanente sulle inferriate delle colonne romane, ne io lo avrei mai permesso in nome del club che rappresento considerandolo di pessimo gusto.

L'iniziativa è stata presa da alcuni attivisti che hanno voluto fare una foto inneggiando a Fitto con alle spalle le colonne simbolo della città, il tempo necessario per uno scatto. Se tutto questo può suscitare tanto scalpore e contrarietà sono io ad esserne sorpreso se penso alle tante foto fatte da attivisti politici in occasione delle presentazione delle liste o di altri eventi, alla deturpazione di monumenti, piazze e caseggiati con scritte orribili e indelebili inneggianti a simboli di oltre oceano, li nessuno si è scandalizzato ma questa è l'altra Brindisi patria dell'ipocrisia.

D'Attis ha voluto puntualizzare e prendere le distanze da un non evento, probabilmente informato male non sapendo che si è trattato di una esposizione temporale giusto il tempo per lo scatto di una foto e ha dato in pasto a chi ne ha voluto approfittare pane per i propri denti, con rammarico ne prendo atto. Per quanto mi riguarda non soffocherò mai, con le dovute accortezze, la passione e l'impeto di chi vuole contribuire con iniziative spontanee ad accrescere il consenso del nostro movimento". (Nicola Frugis)

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo striscione, solo una foto per Fitto"

BrindisiReport è in caricamento