rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

M5S: «Nessun dialogo, niente accordi»

BRINDISI - «Nessun accordo o dialogo con chi ha distrutto la nostra città». Il Movimento 5 Stelle di Brindisi sbatte la porta in faccia all'associazione Sviluppo e Lavoro, che proponeva un tavolo della sinistra aperto ai grillini.

BRINDISI - Il Movimento 5 Stelle sbatte la porta in faccia ad ogni accordo politico con le forze del centrosinistra. Così come accade a livello nazionale, anche in periferia l'ordine di scuderia è quello di restare da soli: nessun patto, nessun accordo e nessuna discussione con i partiti. Lo fa capire chiaramente un comunicato del movimento, che replica all'invito al dialogo inviato nei giorni scorsi dall'associazione Sviluppo e Lavoro. Ecco il testo che pubblichiamo integralmente.

«In merito all'articolo comparso il 20 Marzo 2013, sul portale Brindisireport.it, dal titolo "Ora è invitato anche il Movimento 5 Stelle", nel quale emerge che l'associazione Sviluppo e Lavoro di Giovanni Brigante, avrebbe individuato il portavoce del Movimento 5 Stelle Brindisi, senza per altro svelarne l'identità, per intavolare un confronto ed iniziare un percorso che dia alla città un nuovo scenario politico, è necessario fare chiarezza.

Il Movimento 5 Stelle Brindisi, in linea con quello nazionale e per sua stessa natura, non ha nel suo Dna il modus operandi tipico della vecchia politica. Sentir parlare di accordi, di innovazione, di nuovi scenari politici, proposti da chi in tutti questi anni ha partecipato a vario titolo alla distruzione della nostra città è veramente surreale. Ci piacerebbe sapere chi è questo portavoce e soprattutto il metodo con cui è stato individuato.

Per quanto riguarda i portavoce, al momento, non essendo in campagna elettorale, e non occupando nessun ruolo politico, non ci sono; il portavoce del Movimento 5 Stelle è l'assemblea: gli attivisti non sono abituati a delegare, il motore è la partecipazione attiva, ogni decisione viene presa in maniera collegiale, e l'unico strumento che per il momento viene adottato è il comunicato stampa. Chiunque parlasse a nome e per conto del Movimento 5 Stelle Brindisi, lo farebbe impropriamente, proprio perché nessuno, al momento, è stato designato come portavoce.

L'azione è, e rimarrà, in contrapposizione alla vecchia politica; proprio i numeri che la cittadinanza ha espresso come preferenza nei confronti del Movimento 5 Stelle, segnano il nostro percorso; è stato un voto di chiara rottura con i vecchi schemi. Mai il Movimento 5 Stelle sarà un partito, nel senso tecnico del nome, mai farà coalizioni; ne parteciperà a tavole rotonde, tanto meno con Pd, Udc, Sel e tutta la nomenclatura dei partiti che in questi decenni hanno distrutto la nostra città. ?Per quanto detto, smentiamo in maniera categorica ogni tipo di discussione all'interno del Movimento 5 Stelle Brindisi sulla possibilità di collaborare a certe proposte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: «Nessun dialogo, niente accordi»

BrindisiReport è in caricamento