menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una immagine del film "La notte prima degli esami"

Una immagine del film "La notte prima degli esami"

Cavalera vuole andare alla festa dei maturandi. "Ci lasci in pace"

Petizione online degli studenti brindisini, che stasera si ritroveranno al Bar La Capannina per "La notte prima degli esami"

BRINDISI – Il candidato sindaco del centrodestra Roberto Cavalera manifesta su Facebook l’intenzione di presentarsi questa sera al Bar La Capannina al Casale, dove si svolgerà il tradizionale appuntamento tra maturandi “La notte prima degli esami”, e subito scatta la polemica. In poco tempo, fa sapere l’Unione degli Studenti, è nata spontaneamente una petizione online tra i ragazzi che in breve tempo ha raggiunto un centinaio di firme.

"Noi studenti e studentesse, di Brindisi e non, vogliamo trascorrere la nostra notte prima degli esami, perché ci appartiene, con gli amici di una vita, con i nostri compagni di classe, pensando a tutto quello che abbiamo trascorso insieme e a quello che ci aspetta in futuro.  Il candidato Cavalera ha avuto l'opportunità più e più volte di confrontarsi con noi ma ha sempre evitato il confronto in campagna elettorale e stasera, pur di racimolare i voti di qualche 18enne, strumentalizzando un momento che è nostro da sempre: ora, durante, la nostra notte prima degli esami, ci lasci in pace!", è il messaggio di risposta.

A Cavalera infatti viene rimproverato il fatto di aver fatto la scelta di non partecipare ai confronti pubblici, inclusi quelli organizzati da studentesse e studenti con i candidati sindaco. E ora non viene accettata questa visita a sorpresa in un un momento considerato non opportuno. L’UdS, nel comunicare la notizia, precisa di non essere stata la promotrice della petizione online con cui si invita il candidato sindaco del centrodestra a non presentarsi all’evento organizzato dai maturandi brindisini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento