menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimiliano Oggiano

Massimiliano Oggiano

«Mozione di sfiducia a Consales»

BRINDISI - Il consigliere comunale Massimiliano Oggiano ha scritto oggi a tutti i capigruppo di opposizione (di destra e sinistra) per invitarli a presentare una mozione di sfiducia contro il sindaco e la giunta Consales.

BRINDISI - Il consigliere comunale Massimiliano Oggiano ha scritto oggi a tutti i capigruppo di opposizione (di destra e sinistra) per invitarli a presentare una mozione di sfiducia contro il sindaco e la giunta Consales. Ecco il testo integrale.

«Egregi Colleghi, ho ritenuto doveroso rivolgermi a Voi con questa missiva poiché Vi riconosco, al netto delle posizioni politiche di appartenenza (mi rivolgo soprattutto a quei partiti o liste civiche ascrivibili alla sinistra) quella autorevolezza, credibilità ma in special modo coerenza che ha contraddistinto il Vostro percorso politico istituzionale per alcuni, impegno nella società civile per altri, frutto di anni di militanza politica ed impegno civile all'interno del tessuto socio economico e culturale di Brindisi.

Noi che siamo stati relegati dal corpo elettorale nel ruolo di opposizione, Noi che abbiamo ricevuto un mandato chiaro da parte degli elettori i quali chiedono a gran voce come abbiamo svolto il nostro gravoso compito di controllo su questa Amministrazione e come vogliamo reagire a questa disastrosa esperienza politico/amministrativa dell'Amministrazione Consales, Noi che abbiamo responsabilmente garantito il nostro sostegno, sia in termini di proposta che di voti, quando si è trattato di affrontare e risolvere alcune spinose problematiche della Città nel corso di questo scorcio di legislatura, le quali evidentemente sarebbero state lasciate alla merce' della inettitudine, malcostume, incompetenza e sciatteria di chi invece è stato investito dal corpo elettorale al governo di questa Città, Noi abbiamo l'obbligo e l'onere di mandare fuori "i mercanti dal tempio", costoro che hanno stravolto la sacralità istituzionale del Palazzo di Città scambiandolo per una Borsa Valori, all'interno della quale far pesare e contrattare al rialzo il proprio "peso specifico politico" non per garantire una priorità di interventi volti ad affrontare le ataviche emergenze della Città e magari anche programmarne lo sviluppo socio/economico/ambientale, ma semplicemente per accaparrarsi qualche poltrona e prebenda in più simulando l'ennesima crisi politico/istituzionale con la necessità di rilanciare l'attività politico/amministrativa di questa pseudo maggioranza di centrosinistra azzerando, rimpastando, rottamando l'attuale Giunta per la terza volta in soli 19 mesi di legislatura, di fatto dichiarando il totale fallimento della loro Amministrazione e con essa del Sindaco, ormai ostaggio ed alla mercé dei partiti, dei gruppi, gruppetti e di singoli consiglieri comunali.

La Città e con essa i nostri concittadini meritano rispetto! Questo Consiglio Comunale, almeno una parte di esso, ha la presunzione di rappresentare i brindisini ed i loro bisogni ma la Città è quella che sta fuori dal Palazzo e ci chiede un chiaro ed inequivocabile segnale di discontinuità con costoro e ribadire come per Noi il ruolo politico/istituzionale rappresenta uno strumento per dare un contributo reale e fattivo alla nostra Città e non il fine!

Per tali motivi Vi invito a sottoscrivere senza indugio una mozione di sfiducia urgente ed improcrastinabile che vada oltre i formalismi regolamentari, travalicando principi di appartenenza politica, con l'obiettivo ultimo di dare un messaggio chiaro e trasparente e possibilmente mandare a casa Consales e la sua maggioranza, evitando che questa ennesima crisi politica tragicomica proietti la Città in un tunnel senza uscita!».

Massimiliano Oggiano

Capogruppo La Puglia prima di tutto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento