"Scarsa trasparenza sul sito del Comune": mozione dei Cinque Stelle

"Mancano i verbali delle sedute del Consiglio Comunale; la composizione e numero delle Commissioni Consiliari permanenti e speciali"

BRINDISI - I Consiglieri 5 stelle del Comune di Brindisi, Stefano Alparone ed Elena Giglio, hanno presentato una Mozione in attuazione del Decreto Legislativo n. 33/2013 che ha riordinato gli obblighi di pubblicità̀, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni per cui è obbligatoria la pubblicazione sui siti istituzionali di tutte le informazioni e i dati.

Nello specifico, i consiglieri pentastellati, chiedono al consiglio "di deliberare affinché l’Ente si adoperi al più presto al fine di colmare alcune lacune sulla trasparenza ed in particolare sollecitano la pubblicazione, sul sito itituzionale, dei verbali delle sedute del Consiglio Comunale; la composizione e numero delle Commissioni Consiliari permanenti e speciali, nonché le convocazioni con relativi ordini del giorno e successivi verbali".

"Riteniamo assurdo – sostengono i Consiglieri 5 stelle – che si debba fare una Mozione per ottenere quanto già previsto dalla legge, le amministrazioni sono obbligate a garantire il tempestivo e regolare flusso delle informazioni da pubblicare ai fini del rispetto dei termini stabiliti dalla legge".

"Ad oggi – concludono – i cittadini non hanno la possibilità di consultare liberamente atti che invece dovrebbero essere di facile e libero accesso per tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento