Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Nella ricostruzione delle comunità dei valori l'incontro tra cattolici e sinistra

L’articolo di Peppino Caldarola ricerca, tanto sul piano descrittivo quanto su quello valutativo, un nuovo centro di gravità, sollecitando con autentico vigore un’alleanza tra i cattolici e la sinistra. Con la medesima passione, Carmine Dipietrangelo accoglie ed evoca i richiami del Papa verso una società giusta, capace di difendere l’inalienabile dignità dei lavoratori

L’articolo di Peppino Caldarola ricerca, tanto sul piano descrittivo quanto su quello valutativo, un nuovo centro di gravità, sollecitando con autentico vigore un’alleanza tra i cattolici e la sinistra. Con la medesima passione, Carmine Dipietrangelo accoglie ed evoca i richiami del Papa verso una società giusta, capace di difendere l’inalienabile dignità dei lavoratori. Nessuno al pari di Papa Francesco ha colto lo spirito del tempo –“lo Zeitgeist”-, disvelando ai più come un’umanità ferita possa ritrovare le ragioni della speranza in un Amore illuminato dalla Verita’.

“Dio, in Cristo, non redime soltanto la singola persona ma anche le relazioni sociali tra gli uomini” (CDSC  52). Siamo disposti a rigenerare un tessuto comunitario indebolito  e fiaccato dall’assenza di valori ? Siamo consapevoli che la nostra comunità è il luogo privilegiato per promuovere le virtù civiche, spazio di educazione e convivenza in vista di una formazione integrale dell’uomo?

Quali strategie formative ed educative sosterranno la crescita dei nostri figli  che non si riconoscono più in una dimensione comunitaria, che spesso vivono “in forma ipotetica”, dominati da un pensiero debole che li conduce verso un ristagnante conformismo?  Vogliamo e possiamo garantire loro che sono la nostra più grande e intangibile risorsa, l’unicità nella libertà piuttosto che l’uguaglianza nella servitù ?

 Un’ultima domanda, anche se per mio intimo bisogno ne porrei altrettante: vogliamo combattere e sconfiggere la corruzione politica e l’illegalità, consapevoli che queste deformano il sistema democratico, annientano la fiducia nelle istituzioni, riducendo il rapporto tra il cittadino e la politica ad una bieca “transazione contabilizzabile”, favorendo gli obiettivi ristretti di una minoranza non legittimata se non dalla sua fame di potere?

Il Santo Padre è pienamente consapevole che la promozione di un umanesimo integrale e solidale chiede all’uomo di aprirsi al prossimo con fiducia e gratuità, con profonda empatia, sublimando tutti i rapporti umani nella vita sociale e politica, ricostruendo un clima di reciprocità che è proprio della familiarità. Questo è il terreno nutritivo in cui piantare e innestare una nuova sensibilità in cui l’uomo possa realizzare una piena unità di vita tra sfera privata e pubblica, avendo come orizzonte la comunità di appartenenza.

Tale realtà potrebbe rappresentare il punto di convergenza tra il mondo cattolico e la sinistra. La dottrina sociale della Chiesa, che ogni cattolico ha il dovere di conoscere ed applicare,  fonda i cardini dell’insegnamento sociale cattolico su quattro principi: la dignità umana, il bene comune, la solidarietà e la sussidiarietà. Su questi pilastri possiamo vincere la recessione lavorativa, che è diventata radicalmente una questione antropologica.

Possiamo restituire alla persona umana piena dignità, intesa e compresa nella sua inviolabile essenza, libera da visioni tanto individualiste quanto massificate. Restituire speranze vitali impone un’ accellerazione nei processi culturali, offerti tanto nella dimensione cognitiva quanto nella capacità di percepire la bellezza dell’arte, declinata in tutte le sue accezioni. Il valore della Bellezza , connessa alla bontà e alla verità, è viatico sicuro verso la felicità terrena.

Possiamo saggiare la nostra empatia culturale in una sorta di anticamera che precede lo spazio di fede e che trova nello spirito di Antigone una verità immutabile: scoprire che aldilà delle leggi, esiste una moralità più intima perché saldata e ancorata alla natura umana, una natura che nessuna mutazione del costume potrà mai alterare. (Paola Baldassarre)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella ricostruzione delle comunità dei valori l'incontro tra cattolici e sinistra

BrindisiReport è in caricamento