rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Politica

Lungomare: tasse azzerate

BRINDISI - I commercianti le cui attività sono ubicate sul lungomare Regina Margherita non dovranno pagare (o si vedranno restituiti) gli importi relativi a Tarsu, Tosap e imposta sulla pubblicità per gli anni 2012 e 2013. Lo ha deciso l'amministrazione comunale. Il sindaco Mimmo Consales ha comunicato la buona notizia ai diretti interessati questa mattina, in apertura del secondo incontro convocato a palazzo Granafei Nervegna per discutere dell'argomento.

BRINDISI - I commercianti le cui attività sono ubicate sul lungomare Regina Margherita non dovranno pagare (o si vedranno restituiti) gli importi relativi a Tarsu, Tosap e imposta sulla pubblicità per gli anni 2012 e 2013. Lo ha deciso l'amministrazione comunale. Il sindaco Mimmo Consales ha comunicato la buona notizia ai diretti interessati questa mattina, in apertura del secondo incontro convocato a palazzo Granafei Nervegna per discutere dell'argomento.

Il primo cittadino ha confermato che saranno rispettati i tempi di ultimazione delle opere e che a breve verrà anche redatto, e poi approvato in Consiglio comunale, il nuovo regolamento sui cosiddetti ?dehors?. «Inoltre - ha proseguito il sindaco - stiamo già calendarizzando una serie di eventi su scala regionale per rilanciare il lungomare che, una volta ultimato, avrà grandi potenzialità. In tal senso, abbiamo anche chiesto l?intervento dell?Autorità Portuale per la promozione di ulteriori iniziative collaterali ai quattro grossi eventi previsti nei prossimi mesi e, cioè, il Negramaro Wine Festival, la regata internazionale Brindisi-Corfù, il Salone Nautico di Puglia ed una gara nazionale di motonautica off-shore».

Confermata anche l'intenzione di spostare sul lungomare del porto interno la gran parte degli eventi dell?Estate brindisina e la Festa dei Santi Patroni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare: tasse azzerate

BrindisiReport è in caricamento