menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ora tocca a Noi": assemblea pubblica sabato pomeriggio nel centro storico

Nuova iniziativa organizzata dal movimento di giovani Brindisini. Appuntamento alle 17,30 in via de Muscettola

Riceviamo e pubblichiamo una nota dei ragazzi del movimento “Ora tocca a noi” su una assemblea pubblica che sabato (28 aprile), alle 17,30, si svolgerà presso il locale Retrogusto, in via De Muscettola, nel centro di Brindisi. 

“Ci prendiamo il nostro spazio perché ora tocca a noi. Il vostro tempo invece, quello delle speculazioni, del malaffare e degli interessi personali è finito”. Il movimento “Ora tocca a noi” torna a promuovere un'assemblea pubblica aperta a tutta la cittadinanza brindisina dopo un mese di lavoro presso il Retrogusto alle ore 17.30. 

“Invitiamo la città a venire a vedere cosa pensano i loro giovani che per la prima volta si stanno organizzando in un progetto concreto ed indipendente dai partiti per cambiare questo territorio e darci una prospettiva di vita e di lavoro. Abbiamo messo insieme le intelligenze di chi è qui, chi studia o lavora fuori, perfino all'estero. Durante questo mese di discussione collettiva non ci siamo fermati ed abbiamo prodotto per ognuno dei laboratori  “lavoro ed innovazione”, “socialità, cultura, rigenerazione urbana”, “scuola e università” delle proposte concrete che sabato presenteremo alla città.”- dichiarano gli organizzatori.

“Ma non ci fermiamo qui. Facciamo appello a tutti coloro che vogliono un cambiamento reale a Brindisi di venire ad ascoltarci perché tutte e tutti insieme abbiamo preso una decisione importante: saremo della partita nelle prossime elezioni del 10 giugno! Vogliamo rappresentarci da soli come giovani, dando una voce a chi sempre ha subito gli errori della politica, portando avanti le nostre idee e proposte fino a palazzo di città. 

Per questo chiediamo a tutti i giovani di riprendere in mano la valigia e tornare a votare a casa il prossimo 10 giugno, quest'anno ne varrà la pena, e chiediamo a tutti coloro che, disillusi dalla politica ma sentono un bisogno di cambiamento a Brindisi, di supportarci in questa sfida così grande per noi! Queste elezioni, infatti, saranno solo una delle tante iniziative di questo movimento che ha l'ambizione di consolidarsi e crescere nei prossimi anni. Siamo la vera novità politica di Brindisi e siamo pronti a metterci al servizio del benessere della cittá.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento