menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ora Tocca a noi": "Puntiamo al consiglio comunale, con Riccardo Rossi"

Si è svolta l'assemblea pubblica del movimento di giovani brindisini, schieratosi con la coalizione di centrosinistra

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del movimento "Ora Tocca a noi" sull'assemblea pubblica che si è svolta sabato pomeriggio (28 aprile) in via De Muscettola, nel centro di Brindisi, in vista delle prossime elezioni comunali. 

Oggi a distanza di un mese dalla prima iniziativa svolta al Susumaniello il 31/03, abbiamo dato vita ad un secondo incontro di partecipazione e discussione, presentando le idee e proposte emerse fino ad ora dai nostri gruppi di lavoro. Oggi abbiamo dimostrato come in questo mese non siamo stati fermi e passivi, aspettando scelte e proposte dall’alto, ma ci siamo impegnati in prima persona, mettendoci la faccia, dimostrando come anche tra lavoro e studio, con pochi mezzi a disposizione e con tutte le difficoltà dovute alla distanza, un’altra politica è possibile, un’altra idea di città è possibile.

Abbiamo riflettuto molto su quella che dev’essere la natura e la finalità di questo movimento, dandoci quindi da un lato l’obiettivo di costruire un contenitore stabile che a lungo termine possa rappresentare un punto di riferimento per i giovani che vogliono mettere al servizio le proprie energie per il bene della città, costituendoci in associazione.

Dall’altro lato abbiamo discusso e valutato la necessità di essere presenti e far parte di questa tornata elettorale, abbiamo il dovere di dare una rappresentanza politica a questo nostro movimento portando avanti in maniera diretta il nostro bagaglio di conoscenze, proposte, idee e di rappresentanza.

Non vogliamo lasciare la città nelle mani di quei personaggi che adesso vengono elevati a Frontman di partiti e coalizioni, che a nostro avviso non rappresentano il bene della città, ma che anzi rappresentano il riciclo di coloro che da anni dominano la scena politica brindisina, hanno già avuto modo di dare un proprio contributo, senza successi e facendo ricadere la città nelle condizioni attuali, per cui ovviamente riteniamo che non possano rappresentare l’idea positiva di città a cui ci ispiriamo.

Come tutti sanno, avremmo auspicato la creazione di una coalizione in grado di mettere insieme le forze che a nostro avviso rispecchiano la possibilità di cambiamento reale e di svolta per la città, ovvero i Cinque Stelle e la coalizione a cui è a capo Riccardo Rossi, ma abbiamo anche dovuto riflettere sulle diverse risposte ricevute alla nostra apertura, e ovviamente anche del fatto che i Cinque stelle non si sono dimostrati aperti ad alcuna forma di patto politico.

A tal proposito, ci preme precisare che siamo molto dispiaciuti per la risposta del m5s, poiché crediamo che la loro risposta sia avulsa dal contesto politico attuale nazionale e denota la totale assenza di interesse a mettere da parte i propri tornaconti, i propri simboli, per costruire un progetto che avesse come unico fine il bene della città.

Volevamo cercare di unire le forze per non abbandonare di nuovo la nostra Brindisi nelle mani di chi fino ad oggi se n’è soltanto approfittato, avremmo voluto noi giovani fare da collante per questa nuova realtà, date le condizioni critiche in cui ci troviamo (ben quattro i sindaci arrestati negli ultimi trent’anni e mandati amministrativi inconcludenti).

Prendiamo atto del fatto che questa strada non sia perseguibile, e per questo abbiamo deciso di portare avanti il dialogo con la coalizione di Rossi, confrontandoci e valutando tutte le condizioni politiche rispetto a un totale rinnovamento della classe politica, rispetto alla convergenza nei programmi di intenti e di idee.

Una volta valutate e confermate queste ultime due premesse, abbiamo preso la decisione di aderire a questa coalizione e dare il nostro contributo dall’interno, provando a costruire la lista di Ora Tocca a Noi. Crediamo che l’unica alternativa possibile per Brindisi, l’unico spazio in cui il nostro contributo possa essere utile al risollevamento della città, sia nella coalizione che vede Riccardo Rossi come candidato sindaco e come Ora tocca a Noi aspiriamo ad eleggere una rappresentanza politica diretta all’interno del consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento