menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pd, cinque tematiche per ripartire: dalla salute all'accoglienza

Confronto con organizzazioni, imprese, sindacati, altre forze politiche che si riconoscono nei valori del centrosinistra per lo sviluppo del territorio

BRINDISI - La direzione provinciale del Partito Democratico di Brindisi, riunitasi il 20 novembre 2017, condivide la proposta di istituire i dipartimenti tematici quali strumenti per la partecipazione, l’elaborazione del programma e la formazione politica, così come evidenziato dal neo eletto segretario Rosetta Fusco. 

rosetta fusco-2"Condivide la necessità di avviare un confronto con le organizzazioni, le imprese, i sindacati, le altre forze politiche che si riconoscono nei valori del centrosinistra, sui temi che riguardano lo sviluppo del territorio. Afferma la volontà di sostenere i circoli del Pd impegnati nelle prossime consultazioni amministrative, a cominciare dal circolo della città capoluogo in cui, per i trascorsi amministrativi, è necessario investire su nuove risorse che possano riportare speranza di buon governo ai cittadini di Brindisi", si legge nella nota.

"Sente forte l’impegno di sostenere la ricostruzione del circolo di San Pietro Vernotico che non ha partecipato al congresso provinciale perché commissariato, e che si prepara a celebrare il congresso locale nei prossimi mesi. In questo circolo è necessario ripartire dal coinvolgimento e dal protagonismo di tutti gli iscritti per individuare una figura di segretario e un gruppo dirigente capace di riaprire un confronto positivo ed utile alla comunità di riferimento".

Il Partito democratico si impegna a sviluppare l’indirizzo politico del partito provinciale sui seguenti temi: politiche sociali e della salute; politiche dell’industria, del lavoro e del commercio; politiche del turismo, dell’agricoltura e della cultura; politiche ambientali; politiche dell’accoglienza.

Nel corso della sua relazione il segretario provinciale Rosetta Fusco ha comunicato alla direzione la composizione della segreteria i cui componenti saranno: vice segretario Francesco Rogoli; il segretario del circolo della città capoluogo Francesco Cannalire; il segretario provinciale dei Giovani Democratici Andrea Di Bari; coordinatore della segreteria Corrado Tarantino; responsabile dell’organizzazione Piero Pugliese; coordinatore dei dipartimenti Vincenzo Francioso.

Faranno parte della segreteria con deleghe che verranno definite nel corso della prima riunione: Angelo Melpignano, Vito Loparco, Marina Buongiorno, Ernesto Musio, Maria Luce Rollo, Valentina Chionno.

A partire dalla prima direzione provinciale il Pd lavorerà per riorganizzarsi in tutto il territorio Brindisino avviando una iniziativa politica che punti alla costruzione di una idea di sviluppo economico, sociale e  culturale della nostra Provincia. Su questo terreno il gruppo dirigente intende definire una politica di alleanze coerenti sul territorio che accantonino fenomeni di degenerazione politica e favoriscano la ricostruzione del rapporto di fiducia con i cittadini le cui istanze il Pd intende rappresentare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento