menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ilario Pennetta

Ilario Pennetta

Pdl, via i primi "dissidenti": in tre formano la lista civica "Brindisi indipendente"

BRINDISI - Sono i tre i “dissidenti” ufficiali. Due facevano parte del Pdl, il terzo era stato espulso dal Pri. Resteranno nella maggioranza, ma annunciano di essere pronti ad una critica costruttiva. Terminologia, questa, spesso utilizzata da chi fa opposizione. Maurizio Masi, Teodosio Martucci e Ilario Pennetta formeranno una lista civica dal nome “Brindisi indipendente”, con ideologie d’area moderata, e in Consiglio comunale possono rappresentare una spina nel fianco per l’Amministrazione Mennitti.

BRINDISI - Sono i tre i "dissidenti" ufficiali. Due facevano parte del Pdl, il terzo era stato espulso dal Pri. Resteranno nella maggioranza, ma annunciano di essere pronti ad una critica costruttiva. Terminologia, questa, spesso utilizzata da chi fa opposizione. Maurizio Masi, Teodosio Martucci e Ilario Pennetta formeranno una lista civica dal nome "Brindisi indipendente", con ideologie d'area moderata, e in Consiglio comunale possono rappresentare una spina nel fianco per l'Amministrazione Mennitti.

La decisione ufficiale è stata presa nella tarda serata di ieri. Un gesto, questo, che conferma l'esistenza dei "mal di pancia" all'interno del Pdl, senza considerare che non è escluso che ai tre possano aggiungersi più avanti altri consiglieri scontenti della gestione del partito di riferimento. "Resteremo comunque a sostegno della maggioranza - hanno detto i tre -, ma vogliamo rappresentare un'anima critica, una voce che possa anche essere fuori dal coro ma in maniera comunque costruttiva".

Non sarà affatto scontato, quindi, l'appoggio di "Brindisi indipendente" per la giunta Mennitti, che comunque non dovrebbe avere problemi in fatto di numeri. Proprio di recente, infatti, ad essere stati "assorbiti" dalla maggioranza sono stati i consiglieri Raffaele De Maria, Nicola Di Donna ed Enzo Gallone, tutti e tre aspiranti alla poltrona di sindaco al posto di Mennitti nelle amministrative del giugno 2009.

Il documento programmatico di "Brindisi indipendente" sarà presentato tra qualche ora: certo è, comunque, la si voglia vedere che il quadro politico locale sta cambiando di ora in ora. Proprio di recente, l'ex consigliere regionale Marcello Rollo aveva lasciato il Pdl, ed ora sembra pronto ad un possibile passaggio nel Pdn (che sorgerà dalle ceneri dell'Udc), così come - in ambito provinciale - verso un'area di centro si colloca la lista "Noi centro per Ferrarese", che ha sostituito la "Lista Ferrarese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento