rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Pdl: Vitali presenta i suoi successori

BRINDISI - Il Pdl presenta i suoi candidati agli elettori, e il coordinatore provinciale Luigi Vitali non si sottrae al rito del passaggio del testimone: «Prendo atto delle decisioni del partito, ma non scappo. Resto al mio posto e continuerò a sostenere la nostra forza politica, anche se è indispensabile, dopo il voto, provvedere ad un ricambio totale degli organi interni». Insomma il deputato uscente non abbandona la nave e sostiene i candidati Nicola Ciracì e Sabrina Didonfrancesco (Camera), Pietro Iurlaro e Vittorio Zizza (Senato).

BRINDISI - Il Pdl presenta i suoi candidati agli elettori, e il coordinatore provinciale Luigi Vitali non si sottrae al rito del passaggio del testimone: «Prendo atto delle decisioni del partito, ma non scappo. Resto al mio posto e continuerò a sostenere la nostra forza politica, anche se è indispensabile, dopo il voto, provvedere ad un ricambio totale degli organi interni». Insomma il deputato uscente non abbandona la nave e sostiene i candidati Nicola Ciracì e Sabrina Didonfrancesco (Camera), Pietro Iurlaro e Vittorio Zizza (Senato).

A chi gli fa notare che i brindisini sono stati snobbati, Vitali risponde che «Il Pdl non è stato l'unico a snobbare la provincia di Brindisi», e che il posizionamento nelle retrovie è un fatto normale quando non c'è la riconferma dei parlamentari uscenti.

Pietro Iurlaro sprizza ottimismo e rilancia quanto sostiene Berlusconi: «Siamo in grande recupero: sotto di cinque punti alla Camera e già al pareggio in Senato. Altro che border-line, se continua così ne vedremo delle belle» Il consigliere regionale fa un accenno all'esclusione di Vitali, a cui è molto legato: «Avevo chiesto di essere l'ultimo della lista, ma a Roma hanno deciso in maniera diversa».

Sulla brindisinità torna Nicola Ciracì: «Chi vota il Centro vota per candidati baresi, leccesi e foggiani. È vero che non partiamo in posizioni di privilegio, ma le elezioni si conquistano raccogliendo voti, non venendo nominati. Noi tenteremo di conquistare i voti che ci servono».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pdl: Vitali presenta i suoi successori

BrindisiReport è in caricamento