Politica Cellino San Marco

A Cellino si affermano le liste di centrosinistra, il nuovo sindaco è Tonino De Luca

Sono andati a votare solo in 4149 su 6060 aventi diritto, i cellinesi chiamati alle urne per ridare alla cittadina un'amministrazione e un nuovo sindaco dopo il blitz per infiltrazioni criminose che aveva consegnato il Comune ai commissari prefettizi e quasi tutta la giunta e il sindaco Francesco Cascione al carcere e alla detenzione domiciliare

Cellino San Marco domenica al voto tra bufera giudiziaria e incubo Xylella

CELLINO SAN MARCO - Sono andati a votare solo in 4149 su 6060 aventi diritto, i cellinesi chiamati alle urne per ridare alla cittadina un'amministrazione e un nuovo sindaco dopo il blitz per infiltrazioni criminose che aveva consegnato il Comune ai commissari prefettizi e quasi tutta la giunta e il sindaco Francesco Cascione al carcere e alla detenzione domiciliare. Il 68,46 per cento (contro il 79,28 del 2010, ma quella volta si voto anche di lunedì), che per ora pare abbia datto la maggior parte dei voti al candidato Tonino De Luca di Cellino Democratica (Pd), seguito di poco da Gianluca Budano di Ricostruiamo Cellino, sempre area di centrosinistra e parte del Pd, che a queste elezioni è andato spaccato. In terza posizione c'è Rosalba Gatto di Cellino nel Cuore, lista civica aperta a Forza Italia ma anche a dissidenti di sinistra. Gli altri due candidati sono Luisa De Mariani,  in corsa per il Movimento Cinque Stelle, e Lorenzo Mazzotta della lista “L’Impegno” a vocazione centrista“.

il pubblico segue lo spoglio a cellino san marco-2 Il testa a testa tra Budano e De Luca vede continui capovolgimenti di fronte: a volte guida Gianluca Budano, scelto dal Pd ufficiale, segreteria provinciale e regionale, appoggiato anche da Sel e Udc, a volte De Luca, sostenuto invece dal Partito democratico locale. De Luca in testa per un centinaio di voti. Nelle precedenti elezioni, quelle del 28 marzo 2010, vinse il candidato di centrodestra, Francesco Cascione, per pochi punti, su quello della sinistra, Claudio Pezzuto: 39,94 per cento dei voti al primo, con Cellino di Tutti, e 37,72 al secondo con Cellino Cresce. Ancora nessuna delle 7 sezioni elettorali ha chiuso lo scrutinio.

Il dato ufficioso di 5 sezioni completate e due quasi alla fine dello scrutinio su 7 vede vincitore Tonino De Luca, candidato del Pd locale, con 923 voti, il quale batte di misura l'altro candidato del centrosinistra e del Pd ufficiale, Gianluca Budano, con 909 voti. La candidata della lista di centrodestra Rosalba Gatto ha 715 voti, Lorenzo Mazzotta 549 mentre la candidata del M5S, Luisa De Mariani, si ferma a 299 voti. Una doccia fredda sui grillini locali, malgrado le aspettative e il loro impegno sulle battaglie ambientali e di moralizzazione della vita pubblica.

DATI DEFINITI E UFFICIALI DEL VIMINALE

Dati definitivi elezioni comunali Cellino San Marco del 15 novembre 2015-2

Potrebbe interessarti: https://www.brindisireport.it/politica/domenica-15-novembre-2015-Cellino-San-Marco-va-al-voto.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BrindisiReportit/129694710394849

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cellino si affermano le liste di centrosinistra, il nuovo sindaco è Tonino De Luca

BrindisiReport è in caricamento