menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianni Pittella

Gianni Pittella

"Prima persona" anche a Bari

BARI - Sabato presso l'istituto Don Guanella di Bari si è aperto ed attivato il coordinamento dell'associazione Prima Persona per la Provincia di Bari. L'associazione, fondata e presieduta dal vice presidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella, è nata sotto la stella simbolica che illumina un luogo di cura ed accoglienza per anziani, il Don Guanella, che con molta probabilità sarà scelto come sede operativa per Bari.

BARI - Sabato presso l'istituto Don Guanella di Bari si è aperto ed attivato il coordinamento dell'associazione Prima Persona per la Provincia di Bari. L'associazione, fondata e presieduta dal vice presidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella, è nata sotto la stella simbolica che illumina un luogo di cura ed accoglienza per anziani, il Don Guanella, che con molta probabilità sarà scelto come sede operativa per Bari.

"Una rete dinamica di luoghi e di persone chiamate in 'Prima Persona' a proporre temi di dibattito, studio, condivisione e partecipazione che spostino l'asse verso il basso, verso la societa' civile e per dare vita ad azioni econtributi reali. I temi che si svilupperanno durante l'attività dell'associazione diverranno condivisione sostenibile, espressione reale di quella voglia di agire che caratterizza l'associazione 'Prima Persona' in tutta Italia", dice un comunicato.

Idea bene accolta da parte del sindaco di bari, Michele Emiliano, e dagli onorevoli Enzo Lavarra e Margherita Mastromauro, già membri onorari dell'associazione. Ad introdurre i principi fondanti è stato Mino Carriero, coordinatore regionale di 'Prima Persona' che ha ricordato e rivolto un pensiero alle citta' di Statte e a Taranto per l'accaduto di questi giorni. Sui luoghi si e' recato anche Gianni Pittella, appena arrivato in Puglia.

La guida del coordinamento di Bari è tutta al femminile ed affidata ad una giovane donna, l'arch. Palma Librato, affiancata da una presidente onoraria, la dott.ssa Silvana Albani. Al dibattito, conclusosi con l'intervento di Pittella che ha chiarito le finalità del progetto, ha preso parte anche il giudice Giampiero Errede sottolineando la necessita' di introdurre il tema della legalità all'interno del lavoro del gruppo e dedicarlo ai giovani, alla luce dell'ignobile atto di bullismo di Roma. Per contatti rivolgersi all'indirizzo: p_librato@libero.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento