menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo delle primarie del centrosinistra

Il logo delle primarie del centrosinistra

Primarie, 12.308 votanti alle 17

BRINDISI – Questa l’affluenza alle primarie del centrosinistra in provincia di Brindisi alle ore 17. Ricordiamo che si vota sino alle 20, poi lo scrutinio. Alle 17, dunque in tutta la provincia hanno votato 12.308 elettori del centrosinistra (alle ore 12 erano stati 6.818). Nel capoluogo hanno votato 2.100 cittadini (erano stato 1500 alle 12). Nella frazione di Tuturano i votanti sono passati dai 180 delle ore 12 ai 300 delle ore 17.

BRINDISI - Questa l'affluenza alle primarie del centrosinistra in provincia di Brindisi alle ore 17. Ricordiamo che si vota sino alle 20, poi lo scrutinio. Alle 17, dunque in tutta la provincia hanno votato 12.308 elettori del centrosinistra (alle ore 12 erano stati 6.818). Nel capoluogo hanno votato 2.100 cittadini (erano stato 1500 alle 12). Nella frazione di Tuturano i votanti sono passati dai 180 delle ore 12 ai 300 delle ore 17.

Nel resto dei seggi della provincia la situazione è questa: Carovigno 380 (170 alle 12); Ceglie Messapica 309 (192); Cellino S. Marco 280 (180); Cisternino 310 (160); Erchie 235 (124); Fasano inclusa Pezze di Greco 760 (485); Francavilla Fontana 835 (500); Latiano 380 (236); Mesagne 2100 (1020); Oria 325 (193); Ostuni 1650 (800); San Donaci 250 (161); S. Michele Salentino 87 (64); S. Pancrazio Salentino 311 (164); S. Pietro Vernotico 700 (231); S. Vito dei Normanni 320 (183); Torchiarolo 146 (77); Torre S. Susanna 400 (143); Villa Castelli 130 (55).

Dunque a Mesagne hanno votato lo stesso numero di elettori di Brindisi, buono anche il risultato di Ostuni (dove l'impegno per Bersani, Vendola e Renzi è particolarmente forte, con la mobilitazione diretta del sindaco Tanzarella per il segretario del Pd), e in proporzione al numero degli abitanti ottima anche l'affluenza a San Pietro Vernotico e Torre S. Susanna, mentre il risultato alle 17 delle due città più grandi dopo Brindisi, e cioè Fasano e Francavilla Fontana, è molto inferiore a quello di Ostuni, e appena il 40 per cento rispetto a quello di Mesagne, dove la sezione del Pd spinge per Bersani e dove Sel ha un consigliere regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento