menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Carovigno si insedia oggi il nuovo sindaco di centrosinistra

La proclamazione di Massimo Lanzilotti, vittorioso già al primo turno, oggi alle 18 in municipio

CAROVIGNO - Si è insediato ufficialmente oggi il nuovo sindaco di Carovigno, il commercialista Massimo Lanzilotti. La cerimonia della proclamazione si è svolta ell'aula consiliare del Comune. Lanzilotti ha ricevuto le consegne dal commissario prefettizio Onofrio Padovano, che ha retto l'amministrazione comunale nei mesi successivi alla caduta dell'ultima giunta di centrodestra guidata da Carmine Brandi, e determinata dal conflitto divenuto insanabile con l'ala prevalente della maggioranza, quella dei fittiani legati all'ex sindaco, ed ora anche ex senatore, Vittorio Zizza.  Lanzilotti ha ottenuto il plenum dei voti al primo turno, evitando così il ballottaggio con l'avversario Tonino Pagliara, prescelto da Zizza.

Proclamazione Massimo Lanzilotti-2

Lanzilotti ha riportato al governo della cittadina, dopo molti anni, un'amministrazione di centrosinistra che dovrà dimostrare di essere in grado di determinare il cambiamento atteso dagli elettori, e soprattutto di liberare la cosa pubblica da quei vincoli oscuri ed interessi privatistici in conflitto tra loro, e da una interminabile stagione di attentati ed intimidazioni. Il buon governo del territorio, un nuovo e adeguato strumento urbanistico dovranno perciò essere i primi segnali della svolta, perchè Carovigno può trovare lavoro e serenità anche solo nella corretta tutela e valorizzazione del proprio patrimonio turistico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento