rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Province, la Consulta decide il 6

ROMA - Otto Regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania, Molise e Sardegna) hanno fatto ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto Salva Italia del 4 dicembre scorso che, all'articolo 23, ha introdotto una serie di norme che hanno 'svuotato' di fatto le competenze delle Province, e ha modificato il sistema elettorale delle Province stesse.

ROMA - Otto Regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania, Molise e Sardegna) hanno fatto ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto Salva Italia del 4 dicembre scorso che, all'articolo 23, ha introdotto una serie di norme che hanno 'svuotato' di fatto le competenze delle Province, e ha modificato il sistema elettorale delle Province stesse.

Martedì 6 novembre e' atteso il pronunciamento della Consulta. Se il decreto sarà considerato incostituzionale, salterà l'intero progetto di redifinizione territoriale delle province italiane, ma anche la loro trasformazione in enti di secondo grado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Province, la Consulta decide il 6

BrindisiReport è in caricamento