Provincia: Consiglio deserto

BRINDISI - Alla Provincia ormai è un fuggi-fuggi generale, anche se circolano voci secondo cui Ferrarese alla fine potrebbe ritirare le dimissioni se le elezioni politiche dovessero allontanarsi. Di fatto però il Consiglio provinciale convocato per questa mattina non si è riunito, così come era stato ampiamente previsto dalle opposizioni, presenti in aula insieme a tre consiglieri del PD. Il presidente dell'ente ed i suoi assessori non si sono neanche affacciati. L'assessore al Bilancio ha recapitato una lettera a tutti i consiglieri informandoli che per problemi di stampa e per incongruenze tecniche l'unico ordine del giorno (la discussione sulle problematiche di Bilancio) sarebbe stato rinviato.

Una seduta del consiglio provinciale di Brindisi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BRINDISI - Alla Provincia ormai è un fuggi-fuggi generale, anche se circolano voci secondo cui Ferrarese alla fine potrebbe ritirare le dimissioni se le elezioni politiche dovessero allontanarsi. Di fatto però il Consiglio provinciale convocato per questa mattina non si è riunito, così come era stato ampiamente previsto dalle opposizioni, presenti in aula insieme a tre consiglieri del PD. Il presidente dell'ente ed i suoi assessori non si sono neanche affacciati. Dunque tutto rinviato per mancanza del numero legale. L'assessore al Bilancio ha recapitato una lettera a tutti i consiglieri informandoli che per problemi di stampa e per incongruenze tecniche l'unico ordine del giorno (la discussione sulle problematiche di Bilancio) sarebbe stato rinviato. «Si provvederà quanto prima ad emettere nuova proposta di deliberazione consiliare con i dovuti pareri tecnici». Ma è ormai evidente che il problema è esclusivamente politico. Ed ha a che fare solo con le elezioni parlamentari: se Ferrarese vuole candidarsi deve lasciare la poltrona sei mesi prima del voto. E Ferrarese ha già dichiarato di volersi candidare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento