Provincia:"Bilancio, maggioranza in fuga"

BRINDISI - Ombre sul consiglio provinciale di domani venerdì 12 ottobre. Secondo la minoranza di centrodestra, la giunta del presidente dimissionario Massimo Ferrarese non è in grado di presentare il riequilibrio di bilancio richiesto dalle ultime disposizioni, è ciò si evincerebbe dalla diserzione in massa da parte dei componenti della maggioranza della seduta odierna della Commissione bilancio.

La sede della Provincia

BRINDISI - Ombre sul consiglio provinciale di domani venerdì 12 ottobre. Secondo la minoranza di centrodestra, la giunta del presidente dimissionario Massimo Ferrarese non è in grado di presentare il riequilibrio di bilancio richiesto dalle ultime disposizioni, è ciò si evincerebbe dalla diserzione in massa da parte dei componenti della maggioranza della seduta odierna della Commissione bilancio.

"Nella speranza di non essere tacciati di stalking politico e chiedendo venia se ci permettiamo di diffondere un  comunicato che potrebbe essere  interpretato come 'molestia politica' al dimissionario presidente Ferrarese- ironizzano Pdl e Puglia prima di tutto -, in qualità di consiglieri provinciali intendiamo denunciare la ennesima grave situazione venutasi a creare quest'oggi in Provincia", si legge in un comunicato.

"La maggioranza ha disertato la seduta della commissione consiliare Bilancio in un clima di fuggi fuggi generale e con una documentazione relativa agli equilibri di Bilancio riportante il parere contrario della responsabile del servizio finanziario, dottoressa Carmen Picoco - denunciano i consiglieri di opposizione - e con un invito da parte dei revisori a porre in essere operazioni finanziarie correttive per garantire la copertura di bilancio che evidentemente non c'è".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Di fatto - concludono i gruppi consiliari di centro destra -  quello che avevamo denunciato è sotto gli occhi di tutti, una Provincia allo sbando con un presidente che invece di assumersi le responsabilità e difendere gli interessi di Brindisi scappa via alla ricerca di un posto al sole. Cittadella, Università, Santa Teresa e servizi ai cittadini possono essere garantiti solo da una dirigenza politica e non certo dal commissario prefettizio che ci viene regalato da Ferrarese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

Torna su
BrindisiReport è in caricamento