rotate-mobile
Politica

Regione, prima pietra nuova sede

BARI - “Per noi oggi è una giornata storica. E’ una giornata in cui diverse amministrazioni possono brindare, in cui la politica celebra una tappa che ha un valore istituzionale. Oggi noi offriamo alla città di Bari un’opera di qualificazione urbanistica, attraverso un’opera architettonicamente prestigiosa”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, intervenendo questa mattina a Bari alla cerimonia per la posa della prima pietra che segna l’avvio della costruzione della nuova sede che, tra 24 mesi, ospiterà gli uffici del Consiglio regionale della Puglia.

BARI - "Per noi oggi è una giornata storica. E' una giornata in cui diverse amministrazioni possono brindare, in cui la politica celebra una tappa che ha un valore istituzionale. Oggi noi offriamo alla città di Bari un'opera di qualificazione urbanistica, attraverso un'opera architettonicamente prestigiosa". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, intervenendo questa mattina a Bari alla cerimonia per la posa della prima pietra che segna l'avvio della costruzione della nuova sede che, tra 24 mesi, ospiterà gli uffici del Consiglio regionale della Puglia.

Un progetto fondamentale che - come ha ricordato Vendola - nasce con l'amministrazione di Raffaele Fitto mentre l'amministrazione Vendola lo avvia alla conclusione. "Tra due anni cioè - ha detto Vendola - il nastro verrà tagliato dalla Puglia e non da un colore politico. Noi oggi festeggiamo un risultato che non riguarda il centrodestra o il centrosinistra, ma un risultato per il bene complessivo della Puglia".

Un'opera però sulla quale - ha sottolineato Vendola - "c'è già qualche gossip soverchio: l'idea cioè che la casta si costruisca il proprio castello. Questo è sintomo di malafede e di ignoranza. Tremila lavoratori al servizio della comunità regionale lavorano, nella stragrande maggioranza dei casi, in condizioni di assoluto disagio e in condizioni di degrado inqualificabile. Nonostante questo però - ha detto il presidente - la Regione Puglia riesce a produrre risultati straordinari grazie proprio allo spirito di abnegazione dei tremila dipendenti dell'ente".

"Questi lavoratori hanno un ruolo particolarmente delicato: sono il punto di collegamento tra l'intera comunità regionale e l'esercizio dei pubblici poteri. Se si inceppa la macchina burocratica, il lavoro cioè di tremila persone, si crea - ha avvertito Vendola - un cortocircuito e la vita dei cittadini non è più in grado di far rimbalzare sugli amministratori i desideri, le contraddizioni, le condizioni di criticità".

Tra superfici coperte e servizi interni, la nuova sede - che si trova al quartiere Japigia - occuperà 32mila metri quadrati, e altrettanta superficie avranno i parcheggi esterni. Il costo dell'appalto è di 40.163.800 euro.

Scheda nuova sede consiglio regionale Puglia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, prima pietra nuova sede

BrindisiReport è in caricamento