rotate-mobile
Politica

Salta di nuovo la discussione su elettrodotto e Badessa

BRINDISI - Tre ore per l'approvazione del nuovo regolamento del consiglio comunale e il passaggio di verbali di vecchie riuni dell'assise: il consiglio comunale di questa sera si è svolto senza portare in discussione nè la questione di Masseria Badessa nè quella relativa all'elettrodotto di Moncada.

BRINDISI - Tre ore per l'approvazione del nuovo regolamento del consiglio comunale e il passaggio di verbali di vecchie riunioni dell'assise: il consiglio comunale di questa sera si è svolto senza portare in discussione nè la questione di Masseria Badessa nè quella relativa all'elettrodotto di Moncada.

Dopo dodici anni e non poche discussioni in sede di commissione, il regolamento che conferirà le nuove disposizioni per i consiglieri è stato approvato. Lo stesso è accaduto per la maggior parte dei verbali che all'unanimità sono stati approvati dall'assise.

E' passata infatti la cessione del diritto di proprietà dell'area che si trova in via Da Vinci, al quartiere Sant'Elia e l'acquisizione gratuita delle aree della società Alisette come richiesto dalla relazione dell'assessore al bilancio Mario Pennetta. Sono state acquisiti anche le aree "derivanti da relitti" nelle vie Don Monza, Don Gnocchi, Appia e Don Stile.

Sono dopo la discussione sull'ex Collegio Tommaseo, si è invece acquisita la proprietà delle aree lungo vico Rotto. Tutti atti formali che hanno impegnato l'assise fino a tarda serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta di nuovo la discussione su elettrodotto e Badessa

BrindisiReport è in caricamento