rotate-mobile
Politica Francavilla Fontana

Già sostituita la Somma, andata via tra denunce di fuoco

Dopo il congedo per insanabili contrasti dell'ex vicesindaco e assessore ai servizi sociali, Concetta Somma, già segretario generale della Cgil brindisina, il sindaco Maurizio Bruno nomina a tamburo battente la nuova titolare della delega, e anche il vicesindaco

FRANCAVILLA FONTANA – Dopo il congedo per insanabili contrasti dell’ex vicesindaco e assessore ai servizi sociali, Concetta Somma, già segretario generale della Cgil brindisina, il sindaco Maurizio Bruno nomina a tamburo battente la nuova titolare della delega, e anche il vicesindaco, sdoppiando gli incarichi della precedente titolare, anzi, dividendoli per tre. Bruno ha avocato a sé le deleghe a trasparenza e legalità, mentre quelle alle politiche sociali e alle politiche abitative sono state assegnate alla psicologa Marina Turaccio.

Diventa invece vicesindaco l’avvocato Luigi Galiano: “Per me questa nomina ha il significato di un riconoscimento sul campo a un assessore che in poco più di un anno ha dato prova di enormi capacità, grande serietà e professionalità, portando a Francavilla risultati che sono sotto gli occhi di tutti”, ha dichiarato Maurizio Bruno. Mentre di Marina Turaccio dice “professionista dal curriculum encomiabile e con una grandissima esperienza nel settore già alle spalle”.

Da ricordare che Concetta Somma ha lasciato perché, a suo dire, osteggiata dai più stretti collaboratori del sindaco, mentre i suoi campi di attività sono oggetto di sconfinamenti e sovrapposizioni altrui, e le sue proposte ignorate sino al trasferimento della sede dei servizi sociali in uno stabile con barriere architettoniche. Una situazione insostenibile, con una revoca di fatto dei progetti di Welfare per realizzare i quali tredici mesi prima la Somma aveva accettato di entrare in giunta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già sostituita la Somma, andata via tra denunce di fuoco

BrindisiReport è in caricamento