Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Bbc, Verdi e Sinistra: "Appello all'unità? PD e M5s sostengano Rossi insieme a noi"

La coalizione che sostiene il candidato sindaco uscente risponde all'appello lanciato dal coordinatore regionale del M5s, Leonardo Donno: "Incomprensibile"

BRINDISI - “Incomprensibile”. Così Brindisi Bene Comune, Sinistra italiana ed Europa Verde, attraverso una nota congiunta, definiscono l'appello all’unità del centrosinistra in vista delle elezioni amministrative in programma a Brindisi il 14 e 15 maggio, fatto dal deputato Leonardo Donno, coordinatore regionale del Movimento 5 stelle, dalle pagine del “Quotidiano di Puglia”. La coalizione di sinistra, come noto, sostiene la ricandidatura del sindaco uscente Riccardo Rossi. Il Pd, forza di governo con grosso peso specifico nella consiliatura, si è alleato invece con i pentastellati, a sostegno del candidato sindaco Roberto Fusco.

“Tale appello ci risulta incomprensibile - si legge nel comunicato - dal momento che l'onorevole Donno continua a rivendicare il ruolo di opposizione alla nostra amministrazione del Movimento 5Stelle e la necessità di un cambio alla guida della coalizione.  Non è evidentemente una questione di personalismi ma del giudizio che viene dato ancora oggi su questa amministrazione comunale dal Movimento 5 Stelle. Allo stesso modo risulta contraddittorio l’agire del Pd che sceglie di sconfessare la propria azione politica condivisa con noi per 5 anni”.

“L’unità delle forze movimentiste e di Centro Sinistra - si legge ancora nella nota - è da sempre ciò che auspichiamo. Lo abbiamo dimostrato in cinque anni di governo della città accanto al Pd ed alle altre forze presenti in Consiglio Comunale. Ed è ciò che abbiamo chiesto durante la consiliatura anche al M5S”. 
“L’appello alla coalizione PD5S lo facciamo noi: abbandonate quel progetto politico fallimentare – proseguono Bbc, Europa Verde e Sinistra italiana - ed unitevi alla nostra coalizione con il candidato sindaco Riccardo Rossi. Le nostre linee guida sono le stesse che parte delle forze politiche, oggi con Fusco, accettarono cinque anni fa e sono imprescindibili. Le offriamo anche all’Onorevole dei 5S Donno: continuità della nostra azione politica e progettuale, trasparenza e legalità, ovvero non accetteremo candidati che siano ‘portatori di interessi’ (e di voti) legati a comitati di affari”.

“Continuare l’azione amministrativa che parte dal 2018, portando a termine tutti i progetti vinti e oramai avviati – si legge infine nella nota - questa è la proposta elettorale che facciamo alle cittadine ed ai cittadini di Brindisi e siamo aperti a tutte le forze di sinistra e progressiste che si identificano in questo progetto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bbc, Verdi e Sinistra: "Appello all'unità? PD e M5s sostengano Rossi insieme a noi"
BrindisiReport è in caricamento