rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica Ostuni

Rosa Marina: Tartaro eletto presidente

OSTUNI - L’avvocato Salvatore Tartaro torna alla guida del consorzio di Rosa Marina. Il professionista barese, candidato unico nella corsa alla presidenza, ha raggiunto il quorum necessario per essere eletto presidente del villaggio turistico più rinomato della costa brindisina.

OSTUNI - L?avvocato Salvatore Tartaro torna alla guida del consorzio di Rosa Marina. Il professionista barese, candidato unico nella corsa alla presidenza, ha raggiunto il quorum necessario per essere eletto presidente del villaggio turistico più rinomato della costa brindisina.

Lascia il timone, dunque, l'ingegnere Luigi Montaruli, messosi da parte alla scadenza del suo primo e unico mandato (durato tre anni) per favorire la formazione di un listone unitario guidato appunto dall?avvocato Tartaro, già in passato presidente del rinomato villaggio turistico ricettivo. Oltre un quinto degli aventi diritto (300 su 1400) hanno partecipato alle operazioni di voto, svoltesi presso la sede del Consorzio.

Otto i professionisti che affiancheranno il neo presidente, in seno al rinnovato consiglio di amministrazione, targato prevalentemente Bari ad eccezione di tre professionisti espressione del territorio brindisino: l?architetto Emanuele De Nicolò, il dottore Angelo Roma (ostunese, capo di gabinetto del sindaco di Brindisi Domenico Mennitti ed ex dirigente comunale presso il Municipio della Città bianca), l?avvocato Giovanni Scarano, l?avvocato Antonello Anglani (ostunese, penalista, rieletto per la seconda volta consecutiva in seno al Consiglio di amministrazione), il senatore Francesco Capitaneo, la professoressa Mariella Catani Tamburrino, la dottoressa Maria Giannotte (di San Michele Salentino, alla sua prima esperienza nella stanza dei bottoni di Rosa Marima), il geometra Michele Pagone.

Nuovo anche il Collegio dei revisori dei conti. Cinque i professionisti eletti: Manlio Chieppa, Angelo Legrottaglie (di Ostuni), Augusto Gallone (di Ceglie Messapica), Anna Maria Carbonelli e Gaetano Fioretti. Tra le righe del programma, un cambio di rotta rispetto al passato, ossia l?impegno ad allacciare un dialogo costruttivo con la pubblica amministrazione locale, anche al fine di porre soluzione a contenzioni e controversie tuttora pendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosa Marina: Tartaro eletto presidente

BrindisiReport è in caricamento