menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rossi: "Pronti a dialogare con i giovani del movimento Ora tocca a noi"

Il candidato sindaco per il centrosinistra: "Apprezziamo la loro generosità e ci dichiariamo disponibili a lavorare insieme"

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota del candidato sindaco di Brindisi, per il centrosinistra, Riccardo Rossi in risposta alla proposta del movimento giovanile Ora tocca a noi

Il documento-appello “ Ora Tocca a Noi “ promosso da giovani donne e uomini, figli di questa terra come loro stessi si definiscono, rappresenta l’urgente richiesta di cambiamento espressa da  quella generazione che, in Italia come a Brindisi, più di tutte paga la crisi economica, politica e sociale che il nostro paese attraversa da tempo. 

È questa la prima generazione che sperimenta la precarietà come condizione generale della propria esistenza. Tutto è precario:  dal lavoro, senza continuità e senza diritti,  allo studio spesso impossibile senza famiglie forti alle spalle. Una precarietà che rende difficile anche solo pensare alla realizzazione dei  propri sogni e desideri. Una situazione ancor più difficile nel Sud e quindi a Brindisi dove, come loro stessi denunciano nel documento, ben 15.000 persone hanno negli ultimi anni lasciato la città per motivi di studio o di lavoro.

Con il suo appello questa generazione dimostra di voler essere protagonista e di comprendere come la delega non produrrà alcun cambiamento. E questa consapevolezza, insieme alle analisi e alle proposte, è un gran bel segnale per Brindisi. Finalmente irrompe un movimento reale che non chiede atteggiamenti paternalistici, ma spazio. Ed intende prenderselo lo spazio pubblico.  

Abbiamo con attenzione valutato la loro proposta di lavorare per una coalizione civica formata dal movimento “ Ora tocca a noi “ dal centro sinistra che rappresento e dal M5S. Un tentativo di superare steccati e barriere e costruire un percorso di cambiamento. Noi apprezziamo la  generosità del movimento “ Ora Tocca a Noi” e ci dichiariamo disponibili a lavorare con loro per  verificare se questa coalizione civica che propongono possa nascere, se vi è un comune sentire e la possibilità di costruire un programma condiviso del cambiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento