menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi

Il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi

"Serve un rappresentante del Brindisino nella Giunta regionale"

I sindaci che hanno appoggiato Michele Emiliano si sono incontrati: c'è bisogno di affrontare alcuni temi e problemi esistenti nella provincia

BRINDISI - La provincia di Brindisi deve essere rappresentata nella Giunta regionale. E' la richiesta di alcuni esponenti politici del Brindisino, tra cui il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi. Nei giorni scorsi si è svolto un incontro tra alcuni dei sindaci della provincia di Brindisi che hanno sostenuto Michele Emiliano alle ultime consultazioni elettorali per la Regione Puglia. I sindaci partecipanti all'incontro hanno prodotto una nota: "Nella consapevolezza che si vive, in questo momento, in una importante fase di scelte per la formazione dell’esecutivo regionale, i partecipanti all’incontro convengono sul fatto che la Provincia di Brindisi abbia la necessità di avere una propria rappresentanza in Giunta non per mero campanilismo ma per il bisogno di affrontare alcuni dei temi e dei problemi esistenti nella provincia di Brindisi: dalla sanità alla scuola, dai trasporti all’agricoltura fino al delicato tema delle infrastrutture. Sulla base di questa necessità, il tema dei criteri per la scelta e le logiche legate agli equilibri politici sembrano convergere verso l’indicazione che Brindisi e il suo intero territorio hanno bisogno di essere parte di questo esecutivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

social

Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento