rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Si è dimesso il segretario del sindaco

BRINDISI – Si è dimesso il segretario particolare del sindaco, Cosimo Saracino. La notizia è trapelata da ambienti di palazzo di Città e non è stata ancora confermata dal diretto interessato, che risulta irragiungibile al telefono. Saracino è uno degli indagati nell'ultima inchiesta che ha coinvolto il primo cittadino.

BRINDISI - Si è dimesso il portavoce del sindaco, Cosimo Saracino. La notizia è trapelata da ambienti di palazzo di Città e non è stata ancora confermata dal diretto interessato, che risulta irragiungibile al telefono.

Le dimissioni del giornalista mesagnese, che da due anni era al fianco del sindaco Mimmo Consales, sono sicuramente legate all'avviso di garanzia ricevuto nell'ambito dell'inchiesta che ha coinvolto il sindaco e altre due persone. A Saracino la procura contesta di aver dato a personale di Equitalia i soldi contanti relativi ad una delle rate che Consales ha versato nei mesi scorsi per estinguere parte del debito di circa 300mila euro derivante dal fallimento della Nuova Idea srl.

Le motivazioni ufficiali delle dimissioni saranno comunque rese note a breve dal legale di Saracino, l'avvocato Carmelo Molfetta. Il portavoce ha rinunciato alla ormai imminente proroga del contratto, che avveniva mensilmente da quando era divenuto collaboratore del sindaco.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è dimesso il segretario del sindaco

BrindisiReport è in caricamento