rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica

"Sole 24 Ore": nella classifica del gradimento Vendola sale, il sindaco Mennitti va giù

BRINDISI – Salgono le quotazioni di Nichi Vendola, stabile il presidente della Provincia Massimo Ferrarese, in calo il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti. E' quanto emerge dalla classifica pubblicata oggi dal “Sole 24 Ore” sul consenso degli amministratori locali, divisi ovviamente per Regioni, Province e Comuni. Per quanto riguarda i governatori, il presidente della Regione Puglia è all'11esimo posto (ex aequo con gli omologhi del Piemonte Roberto Cota, del Lazio Renata Polverini e della Sicilia Raffaele Lombardo). Una percentuale del 50% e tre punti in più rispetto all'anno passato.

BRINDISI - Salgono le quotazioni di Nichi Vendola, stabile il presidente della Provincia Massimo Ferrarese, in calo il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti. E' quanto emerge dalla classifica pubblicata oggi dal "Sole 24 Ore" sul consenso degli amministratori locali, divisi ovviamente per Regioni, Province e Comuni. Per quanto riguarda i governatori, il presidente della Regione Puglia è all'11esimo posto (ex aequo con gli omologhi del Piemonte Roberto Cota, del Lazio Renata Polverini e della Sicilia Raffaele Lombardo). Una percentuale del 50% e tre punti in più rispetto all'anno passato.

Nella classifica delle province, resta stabile il numero uno della Provincia di Brindisi che rimane al 33esimo posto (pari merito con Novara, Foggia, Lodi, Massa, Firenze, Latina, Verona e Messina): una percentuale del 56%.

Infine, i Comuni. E' qui che si registra un calo di quattro punti in percentuale per Domenico Mennitti, scivolato al 94esimo posto, assieme ai colleghi di Rimini e Oristano. Da rilevare che al vertice della graduatoria dei primi cittadini, spiccano il sindaco di Firenze Matteo Renzi al primo posto e quello di Torino Sergio Chiamparino al secondo.

Le interviste sono state effettuate nel periodo che va dal 15 settembre al 15 dicembre 2010. Per quanto riguarda il campione, si è fatto riferimento a 2000 elettori per ogni regione, a 800 in ogni provincia, e a 600 in ogni Comune. Le domande riguardavano un giudizio complessivo sull'operato del presidente o del sindaco nell'arco del 2010. "Se domani ci fossero le elezioni, lei voterebbe a favore o contro quel presidente (o quel sindaco)?".

Commentando il risultato, Mennitti è attento a prendere in considerazione tutti i parametri utilizzati, senza per questo venir meno ad eventuali proprie responsabilità: "Devo ammettere che c'è sicuramente materiale per meditare. Ma è altrettanto indubbio - spiega il sindaco - che la nostra Amministrazione ha sempre ribadito di aver attuato programmi e progetti a lungo termine, che necessitano di tempo per poter essere apprezzati".

C'è poi un altro aspetto che Mennitti vuole sottolineare: "Lungi da me l'idea di nascondermi dietro un dito, ma molte volte accade che gli amministratori locali debbano caricarsi il peso di malumori che riguardano il panorama nazionale. Basta guardare i vertici della classifica dei sindaci per avere un'idea più chiara di quello che sto dicendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sole 24 Ore": nella classifica del gradimento Vendola sale, il sindaco Mennitti va giù

BrindisiReport è in caricamento