rotate-mobile
Politica

«Stipendi garantiti ai dipendenti coop»

BRINDISI - Ai dipendenti delle cooperative “San Bernardo” e “Lavoro e progresso 93”, che per conto del Comune di Brindisi gestiscono il servizio di assistenza scolastica agli scolari portatori di handicap, sarà riconosciuto lo stipendio anche nel periodo delle festività natalizie, malgrado le due coop abbiano deciso di sospenderli dal servizio fino alla riapertura delle scuole. È quanto promesso dal sindaco Mimmo Consales e dall'assessore ai Servizi Sociali, Marika Rollo.

BRINDISI - Ai dipendenti delle cooperative ?San Bernardo? e ?Lavoro e progresso 93?, che per conto del Comune di Brindisi gestiscono il servizio di assistenza scolastica agli scolari portatori di handicap, sarà riconosciuto lo stipendio anche nel periodo delle festività natalizie, malgrado le due coop abbiano deciso di sospenderli dal servizio fino alla riapertura delle scuole. È quanto promesso dal sindaco Mimmo Consales e dall'assessore ai Servizi Sociali, Marika Rollo.

Contro la decisione dell'associazione temporanea di impresa tra le due cooperative, che danno lavoro a 120 persone, si sono schierati anche i componenti della sesta Commissione consiliare, quella alle Politiche Sociali, che ieri, dopo aver ricevuto la nota delle segreterie di Cisl-Cgil e Uil sul mancato pagamento delle giornate relative alle festività natalizie, si sono riuniti d'urgenza per attivare tutte le procedure finalizzate alla risoluzione del problema.

I consiglieri comunali hanno chiesto di prendere visione di tutti gli atti riferiti ai Servizi Sociali relativi agli anni precedenti, «per meglio comprendere l?accaduto ed indicare un percorso certo per il futuro».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Stipendi garantiti ai dipendenti coop»

BrindisiReport è in caricamento