rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

Sulla "Carbonifera” un giardino sul mare

BRINDISI - Un altro importante accordo sta per essere chiuso tra la Marina Militare ed il Comune di Brindisi: nel giro di qualche settimana, infatti, dovrebbe passare nelle disponibilità dell'amministrazione la banchina Carbonifera, quella che affianca il monumento al Marinaio d'Italia, da decenni inutilizzata, se non come deposito di rottami. Questa mattina l'assessore all'Urbanistica Lino Luperti ha ottenuto dai vertici locali della Marina la promessa che la banchina sarà messa quanto prima a disposizione della giunta comunale, che intende abbattere il muro di cinta che la separa dal monumento e realizzare un enorme giardino sul mare.

BRINDISI - Un altro importante accordo sta per essere chiuso tra la Marina Militare ed il Comune di Brindisi: nel giro di qualche settimana, infatti, dovrebbe passare nelle disponibilità dell'amministrazione la banchina Carbonifera, quella che affianca il monumento al Marinaio d'Italia, da decenni inutilizzata, se non come deposito di rottami. Questa mattina l'assessore all'Urbanistica Lino Luperti ha ottenuto dai vertici locali della Marina la promessa che la banchina sarà messa quanto prima a disposizione della giunta comunale, che intende abbattere il muro di cinta che la separa dal monumento e realizzare un enorme giardino sul mare.

All'incontro odierno erano presenti anche i rappresentanti della Capitaneria di porto e dell'Autorità portuale, nonché il sindaco Mimmo Consales.

«Penso che nel giro di un mese dovremmo chiudere la pratica», ha dichiarato con soddisfazione l'assessore Luperti. Quanto a cosa l'amministrazione intende fare di quell'area immensa, era stato lo stesso primo cittadino, nella seduta di consiglio comunale che si è svolta lunedì, ad anticipare le intenzioni della giunta: «Abbattendo il muro che separa la banchina Carbonifera dal piazzale del Monumento al Marinaio, avremo a disposizione uno spazio vastissimo, che vogliamo trasformare in un meraviglioso giardino sul mare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla "Carbonifera” un giardino sul mare

BrindisiReport è in caricamento