rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Politica

Tarsu: rateizzazione e niente interessi

BRINDISI - Il Comune di Brindisi va incontro alle esigenze dei cittadini che in questi giorni stanno ricevendo dalla Abaco le cartelle esattoriali per differenza di metratura o per adeguamento dei metri quadri dichiarati e metri quadri catastali relativi alla tassa sui rifiuti: tutti avranno la possibilità di rateizzare l'importo, e per di più senza pagare interessi.

BRINDISI - Il Comune di Brindisi va incontro alle esigenze dei cittadini che in questi giorni stanno ricevendo dalla Abaco le cartelle esattoriali per differenza di metratura o per adeguamento dei metri quadri dichiarati e metri quadri catastali relativi alla tassa sui rifiuti: tutti avranno la possibilità di rateizzare l'importo, e per di più senza pagare interessi.

«L'Amministrazione comunale - si legge in un comunicato stampa appena diramato da Palazzo di Città - preso atto delle istanze dell?Adoc e dei singoli cittadini, ha deciso di andare incontro alla collettività ed ha dato mandato al concessionario Abaco di rateizzare l?importo dovuto. Non solo. Sia nel caso in cui tale importo sarà versato (entro 60 giorni dall?avviso) per intero, sia che esso venga versato a rate, lo stesso non subirà alcun aggravio. Ad ogni modo, gli operatori dello sportello del concessionario Abaco sarà a disposizione per qualsiasi chiarimento e per eventuale aiuto in caso di rettifiche catastali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tarsu: rateizzazione e niente interessi

BrindisiReport è in caricamento