rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

«Tempi lunghi per il Pug, altro fallimento»

BRINDISI - I tempi per l’approvazione del primo stralcio del nuovo Piano urbanistico generale sembrano allungarsi. Lo sostiene il capogruppo di “La Puglia prima di tutto”, Massimiliano Oggiano, al termine dell’ultima seduta della commissione Urbanistica, conclusasi da meno di un’ora.

BRINDISI - I tempi per l'approvazione del primo stralcio del nuovo Piano urbanistico generale sembrano allungarsi. Lo sostiene il capogruppo di "La Puglia prima di tutto", Massimiliano Oggiano, al termine dell'ultima seduta della commissione Urbanistica, conclusasi da meno di un'ora.

«Se qualcuno doveva attendere l'audizione del professor Giorgio Goggi (responsabile dell'Ufficio del redigendo nuovo Piano regolatore di Brindisi) nella seduta odierna della commissione, per avere la conferma che questa Amministrazione ha mentito spudoratamente sul crono-programma e la relativa tempistica di approvazione del nuovo Piano regolatore, allora quel qualcuno non ha potuto fare altro che prendere atto di questo ulteriore fallimento della giunta Consales».

Goggi ha infatti annunciato ai consiglieri comunali che la prima lettura in consiglio comunale del nuovo Pug non avverrà entro fine mese, «così come aveva dichiarato Consales e la sua maggioranza di centrosinistra», sottolinea Oggiano, che ora paventa un rischio: «Si sta mettendo a repentaglio anche l'unica chance che i proprietari di Acque Chiare hanno per il recupero urbanistico della zona ed il relativo salvacondotto! Si può discettare fin quanto si vuole ma questo ulteriore bluff politico di questa Amministrazione si aggiunge ai tantissimi altri che ha collezionato, sta collezionando e, purtroppo per la città, collezionerà nei prossimi giorni! Per il bene della Città questa Amministrazione deve andare via immediatamente!».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Tempi lunghi per il Pug, altro fallimento»

BrindisiReport è in caricamento