rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

Terzo Polo, la Piliego rinuncia

BRINDISI - Il Terzo Polo brindisino, di cui Fli è la principale componente, perde una potenziale candidata alla carica di sindaco della città, tra le due opzioni indicate dallo stesso coordinatore provinciale di Futuro e Libertà, Euprepio Curto. Ha declinato infatti ufficialmente la proposta Mimma Piliego, che assieme all'avvocato Lorenzo Maggi, già primo cittadino per una breve stagione, rappresentava uno dei cavalli di battaglia della coalizione.

BRINDISI - Il Terzo Polo brindisino, di cui Fli è la principale componente, perde una potenziale candidata alla carica di sindaco della città, tra le due opzioni indicate dallo stesso coordinatore provinciale di Futuro e Libertà, Euprepio Curto. Ha declinato infatti ufficialmente la proposta Mimma Piliego, che assieme all'avvocato Lorenzo Maggi, già primo cittadino per una breve stagione, rappresentava  uno dei cavalli di battaglia della coalizione.

"Per sopraggiunti motivi professionali  - scrive infatti l'interessata in una stringata nota stampa - comunico di rinunciare alla candidatura a sindaco della città di Brindisi offertami dal raggruppamento del terzo polo. Ringrazio tutti coloro  che hanno individuato nella mia persona un testimone di  autentico rinnovamento politico, sostenendo con forza la mia candidatura. Rimango comunque a disposizione, ove occorresse, delle forze politiche suindicate".

Cosima Maria Rita Piliego è medico di Medicina generale, nonché bioeticista, referente dell'Universita' Pontificia Regina Apostolorum - Facoltà  di Bioetica, presidente Sindacato Medici Italiani e presidente dell'Associazione Scienza & Vita di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo Polo, la Piliego rinuncia

BrindisiReport è in caricamento