rotate-mobile
Politica

Ufficiale anche la candidatura di Fusco

BRINDISI - In pista ufficialmente anche Roberto Fusco. E' di questa sera il comunicato delle tre formazioni politiche che a Brindisi sosterranno l'avvocato ambientalista, e che danno appuntamento a sabato ai giornalisti per la prima conferenza stampa di Fusco da candidato sindaco di Italia dei Valori- Lista Di Pietro, Federazione della Sinistra – Rifondazione comunista e "Lista Roberto Fusco" che metterà insieme settori di professionisti, medici e società civile. Dal tavolo iniziale mancano Sel che è stata sospinta verso il Laboratorio Ferrarese, e Brindisi Bene Comune che andrà per conto proprio.

BRINDISI - In pista ufficialmente anche Roberto Fusco. E' di questa sera il comunicato delle tre formazioni politiche che a Brindisi sosterranno l'avvocato ambientalista, e che danno appuntamento a sabato ai giornalisti per la prima conferenza stampa di Fusco da candidato sindaco di Italia dei Valori- Lista Di Pietro, Federazione della Sinistra - Rifondazione comunista e "Lista Roberto Fusco" che metterà insieme settori di professionisti, medici e società civile. Dal tavolo iniziale mancano Sel che è stata sospinta verso il Laboratorio Ferrarese, e Brindisi Bene Comune che andrà per conto proprio.

La partita, a questo punto, è chiaramente a quattro con il dovuto rispetto per gli altri candidati: Mimmo Consales, Giovanni Brigante e Roberto Fusco nell'area del centrosinistra e dell'ambientalismo senza collocazione partitica, e Mauro D'Attis per il PdL-Fli. "L'obiettivo della coalizione che nasce è finalizzato alla realizzazione di un progetto che metta al primo posto la città di Brindisi e i suoi cittadini, che faccia della legalità, del lavoro, dello sviluppo eco sostenibile e della salute collettiva priorità irrinunciabili", si dichiara nel comunicato che rende ufficiale la candidatura Fusco.

"Altro punto caratterizzante del programma sarà la rinascita del porto come luogo propulsivo dello sviluppo che intorno ad esso può ridare vitalità all'economia brindisina, lo sviluppo turistico della città di Brindisi, lo sviluppo dell'agro-alimentare che punti al rilancio dell'industria conserviera e di trasformazione, le bonifiche dei terreni inquinati come fonte di occupazione immediata così da renderli utilizzabili per un eventuale sviluppo di buona impresa, il rilancio della cultura, della ricerca e dell'innovazione in dialogo con le scuole e le Università.", sintetizza il breve documento.

"Infine, una forte riduzione dell'utilizzo del carbone che rientri in un progetto complessivo ambientale - energetico ed industriale al servizio della collettività. Brindisi deve diventare città di alta vivibilità e forte attrazione e i giovani, in particolare, saranno i protagonisti della rinascita brindisina. Tale progetto politico - conclude il comunicato di IdV, Rifondazione e Lista Fusco - trova coerentemente in Roberto Fusco la figura di riferimento per una più ampia coalizione caratterizzata da moralità, legalità, trasparenza e punto di convergenza di partiti e società civile, di movimenti e singoli individui e di più ampi strati sociali interessati al reale cambiamento della politica cittadina e al conseguente riscatto della città". Roberto Fusco incontrerà cittadini e organi di stampa presso l'Hotel Internazionale sabato, 25 febbraio, alle ore 11.

Intanto, per restare in tema di campagna elettorale, domani venerdì 24 febbraio alle ore 18.30, presso la sala conferenze dell'Hotel Orientale, il candidato Giovanni Brigante presenterà alla città e agli organi di informazione i punti cardine del suo programma elettorale. Interverranno Adriano Guadalupi (infrastrutture e porto), Carlo Sciarra (urbanistica e Pug), Claudia Zezza (scuola, università e cultura), Francesca D'Elisio (ambiente e sviluppo), Stefano Calderari (giovani ed occupazione). Modera Antonio Celeste.

Nel corso della serata sarà presentata la prima campagna pubblicitaria su manifesti 6x3 ideata per il candidato dalla società di marketing e comunicazione brindisina Voice. Lo slogan del consigliere regionale de La Puglia per Vendola (mentre Sel a Brindisi sta con Mimmo Consales), è diretto al bersaglio grosso: "Non costruito in Laboratorio". Ogni allusione è volutamente non casuale.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficiale anche la candidatura di Fusco

BrindisiReport è in caricamento