Ultim'ora/ Ferrarese azzera la giunta

BRINDISI - Colpo di scena alla Provincia. Il presidente Massimo Ferrarese ha fatto sapere con una stringatissima nota ufficiale di aver deciso l'azzeramento della giunta. Non è una crisi, ma è molto probabilmente il risultato di una sofferenza palese all’interno di quello che era il Laboratorio Brindisi, poi divenuto Laboratorio Ferrarese, e adesso oggetto di contestazione da parte di un ampio settore del centrosinistra, e di parte dello stesso Pd. Ferrarese ha voluto inviare un segnale di fronte alle tormentate vicende della scelta del candidato sindaco al Comune di Brindisi, segnata da una rottura attorno al nome di Mimmo Consales non solo tra Udc - Pd e il resto della coalizione di centrosinistra, ma anche all’interno dello stesso Pd.

Massimo Ferrarese

BRINDISI - Colpo di scena alla Provincia. Il presidente Massimo Ferrarese ha fatto sapere con una stringatissima nota ufficiale di aver deciso l'azzeramento della giunta. Non è una crisi, ma è molto probabilmente il risultato di una sofferenza palese all’interno di quello che era il Laboratorio Brindisi, poi divenuto Laboratorio Ferrarese, e adesso oggetto di contestazione da parte di un ampio settore del centrosinistra, e di parte dello stesso Pd. Ferrarese ha voluto inviare un segnale di fronte alle tormentate vicende della scelta del candidato sindaco al Comune di Brindisi, segnata da una rottura attorno al nome di Mimmo Consales non solo tra Udc - Pd e il resto della coalizione di centrosinistra, ma anche all’interno dello stesso Pd.

Ci sono scelte, di fronte alla giunta Ferrarese, che comportano un’adesione totale della maggioranza alla Provincia alle soluzioni decise dal presidente, come quella ad esempio di trasformare in Srl la società consortile per azioni che gestisce Cittadella della Ricerca. Ma il capogruppo del Partito democratico alla Provincia, Damiano Franco, proprio per domani mattina aveva convocato consiglieri e assessori del suo partito per una valutazione critica di tale eventualità. In serata, a Brindisi, è convocato il comitato cittadino del Pd ancora sul tema della campagna elettorale per le amministrative di giugno, e il dissenso resta forte sul metodo che ha condotto alla scelta del giornalista Mimmo Consales. Insomma, il Laboratorio scricchiola e necessita di una risistemata.

Se della decisione comunicata stamani alla stampa Ferrarese avesse almeno informato i segretari o i coordinatori dei partiti della maggioranza al momento non si sa, certamente non ha informato il capogruppo del Partito democratico. Dice Damiano Franco: “E’ una decisione assolutamente inattesa, che giunge a freddo, senza alcuna comunicazione preventiva ai partiti di maggioranza”. A questo punto, resta confermata la riunione del gruppo del Pd per domani mattina sulla questione Cittadella: “Certamente, ma è naturale che discuteremo anche del passo annunciato dal presidente Ferrarese”.

Ecco il testo del comunicato diramato stamani da Palazzo De Leo: “A due anni e mezzo dall'avvio dell'attività amministrativa, il Presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese ha deciso di azzerare la Giunta Provinciale con il chiaro intento di rimodulare, rilanciare e potenziare l'Esecutivo in vista delle problematiche a cui l'Ente è chiamato a fornire delle risposte nei prossimi mesi. Il Presidente attenderà le segnalazioni che perverranno dalla forze politiche della coalizione per la composizione della nuova Giunta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma la scelta del capogruppo del Pd si rivela esatta anche perché subito dopo dalla Provincia è uscito un secondo comunicato che annuncia la convocazione di due sedute del consiglio provinciale: “Domani, martedì 24 gennaio, alle ore 16.00, si terrà il consiglio provinciale, in seconda convocazione, per l’esame del seguente ordine del giorno: “Trasformazione della forma societaria della Cittadella della Ricerca da Scpa a Srl. E’ invece convocato per martedì 31 gennaio, alle ore 16.00, in sessione straordinaria e monotematica un nuovo Consiglio provinciale su: Abolizione delle Province. Discussione e determinazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento