rotate-mobile
Politica Ceglie Messapica

Un professore cegliese diventa presidente del consiglio provinciale di Bologna

BOLOGNA - Stefano Caliandro, avvocato e professore universitario, nato a Ceglie Messapica 35 anni fa, è il nuovo presidente del Consiglio provinciale di Bologna. L'Assemblea di palazzo Malvezzi dopo la presa d'atto delle dimissioni del candidato sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha eletto all'unanimità il nuovo presidente. Stefano Caliandro è stato eletto consigliere provinciale alle amministrative del giugno 2009 nel collegio di Bologna-Fossolo e dal 14 giugno 2010 ha ricoperto la carica di presidente del gruppo Pd.

BOLOGNA - Stefano Caliandro, avvocato e professore universitario, nato a Ceglie Messapica 35 anni fa, è il nuovo presidente del Consiglio provinciale di Bologna. L'Assemblea di palazzo Malvezzi dopo la presa d'atto delle dimissioni del candidato sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha eletto all'unanimità il nuovo presidente. Stefano Caliandro è stato eletto consigliere provinciale alle amministrative del giugno 2009 nel collegio di Bologna-Fossolo e dal 14 giugno 2010 ha ricoperto la carica di presidente del gruppo Pd.

Caliandro vive a Bologna dal 1993 dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e il dottorato di ricerca in Diritto del lavoro e delle Relazioni industriali. È professore a contratto in Diritto del lavoro presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Alma mater (sede di Bologna e Rimini) ed esercita la professione di avvocato nel Foro di Bologna. La carica di presidente del Gruppo Pd è stata affidata a Nara Rebecchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un professore cegliese diventa presidente del consiglio provinciale di Bologna

BrindisiReport è in caricamento