Politica

"Una mini giunta farsa, frutto di logiche personalistiche"

Dopo quasi un mese di trattative, di sterili interlocuzioni tra i partitini o pseudo tali, la Sindaca ha deciso di “attribuire” le competenze: la giunta che ci ritroviamo è una giunta a metà e piena di contraddizioni

Dopo quasi un mese di trattative, di sterili interlocuzioni tra i partitini o pseudo tali, la Sindaca ha deciso di “attribuire” le competenze: la giunta che ci ritroviamo è una giunta a metà e piena di contraddizioni.

La Sindaca, o chi per lei, con le competenze che si è riservata, mostra tutta la sua pochezza politica, terminale passivo di direttive altrui.
Ci si aspettava, come tanto decantato in campagna elettorale, ad una miglioria qualitativa non solo del modus operandi politico, ma soprattutto delle rappresentatività istituzionali e gestionali, in settori cardine e virtuosi della pubblica amministrazione.

Invece, con una regia acuta e mirata, ben collaudata alla gestione personale, si nomina una mini giunta farsa, balneare come si diceva durante il pentapartito, sicuramente di gente perbene, ma pur sempre di neofiti della politica, privi di esperienza professionale ed istituzionale, assolutamente in antitesi rispetto a rami amministrativi fondamentali e delicati come l'urbanistica. Settore, quest'ultimo, maggiormente ambito dai padri politici della Sindaca, difficilmente gestibile da chi, fino ad oggi, ha svolto ruoli di operatore sanitario.  Ma come si suol dire, il fine giustifica i mezzi.

In ogni caso, dato certo ed inconfutabile, si dimostra una poca attenzione alle criticità create e consolidate in questi 4 anni da una mala amministrazione, molto maggiore alle spartizioni dei posti e del potere secondo un manuale Cencelli opportunamente modificato.

Una giunta dalla quale non sono emerse né proposte di governo né una reale analisi dei bisogni della città: sembra essere, di fatto, senza spessore e coordinamento, frutto di logiche personalistiche più che di merito e reale competenza. Si comincia davvero male: la partenza è da dilettanti allo sbaraglio!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una mini giunta farsa, frutto di logiche personalistiche"

BrindisiReport è in caricamento