rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica Cisternino

Urne chiuse, cominciato lo spoglio. La percentuale di votanti più alta ad Oria

Urne chiuse alle quindici in punto. Si conferma il calo di affluenza dei votanti nei tre Comuni del Brindisino candidati al rinnovo dei rispettivi consigli comunali. La percentuale complessiva relativa all’affluenza è pari al 72,22 – dato che nel 2006 lievitava al 77,87 per cento. Nel dettaglio: la percentuale più alta di votanti si è registrata ad Oria, dove hanno affollato i seggi l’80,16 degli aventi diritto (contro l’81,22 della precedente tornata elettorale, del 28 maggio 2006); si attesta al 77,13 per cento (contro il 78,85 del 2006) la quota di votanti che si sono recati alle urne a San Pancrazio Salentino; a Cisternino ha votato il 70,98 per cento degli aventi diritto (contro il 73,28 del 2006). Lieve flessione ovunque

Urne chiuse alle quindici in punto. Si conferma il calo di affluenza dei votanti nei tre Comuni del Brindisino candidati al rinnovo dei rispettivi consigli comunali. La percentuale complessiva relativa all'affluenza è pari al 72,22 - dato che nel 2006 lievitava al 77,87 per cento. Nel dettaglio: la percentuale più alta di votanti si è registrata ad Oria, dove hanno affollato i seggi l'80,16 degli aventi diritto (contro l'81,22 della precedente tornata elettorale, del 28 maggio 2006); si attesta al 77,13 per cento (contro il 78,85 del 2006) la quota di votanti che si sono recati alle urne a San Pancrazio Salentino; a Cisternino ha votato il 70,98 per cento degli aventi diritto (contro il 73,28 del 2006).

Momenti di grande fibrillazione per lo spoglio in corso nei quattro comuni. A Oria quattro gli aspiranti alla poltrona di sindaco. Il candidato del centrosinistra, sponsorizzato dal presidente della Provincia Massimo Ferrarese, è Cosimo Pomarico, attuale assessore provinciale con delega all'Agricoltura (Noi centro, Udc, Sel, Noi sud, Pd, Oria è). Diretto antagonista il candidato Pdl Giuseppe Carbone (Pdl, Futuro e Libertà, La Destra, Io sud/Fiamma Tricolore, Io amo l'Italiano/Io Oria, Impegno sociale, La Puglia prima di tutto), Francesco Arpa (Pilu), Pasquale Fistetti (Sinistra unita per Oria). Pronto a cedere il posto al successore il commissario prefettizio, assurto al vertice del municipio oritano dopo il congedo coatto del sindaco uscente del centrodestra Cosimo Ferretti, eletto al primo turno il 28 maggio 2006 con un consenso pari al 55,6 per cento. Il primo cittadino è stato defenestrato qualche mese addietro dalle dimissioni in massa dei consiglieri comunali: ammutinamento trasversale, che ha determinato il commissariamento del Comune a pochi passi dal voto. I consiglieri da eleggere ad Oria sono sedici.

A San Pancrazio Salentino la poltrona di sindaco è contesa da cinque candidati: Oronzo Micelli (La Destra),Salvatore Ripa (Centro sinistra per San Pancrazio), Giuseppe Gennaro (Cittadini in Comune),Fedele Gravili (Rinnovamento San Pancrazio per lo Sviluppo e il lavoro). Il sindaco uscente, a capo di una coalizione di centrosinistra, è Domenico Francone, eletto il 28 maggio 2006 con un consenso pari al 47,4 per cento. Nella città di San Pancrazio sono 16 i consiglieri da eleggere.

Nella città cistranese gli aspiranti alla poltrona più prestigiosa del Comune sono Donato Baccaro (Cisternino insieme), Stefano Guarini (Sturnium),Mario Saponaro (Pdl) e Giampiero Bennardi (Uniti per Cisternino). Il sindaco uscente, sempre a capo di una coalizione di centrosinistra, è Mario Luigi detto Gino Convertini, eletto nel 2006 con una percentuale pari al 55,1 per cento. Anche a Cisternino i consiglieri da eleggere sono sedici. In pieno corso di svolgimento le operazioni di spoglio. Fra qualche ora i risultati su BrindisiReport.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urne chiuse, cominciato lo spoglio. La percentuale di votanti più alta ad Oria

BrindisiReport è in caricamento