rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica

Varata la nuova giunta: ecco tutti i nomi del Consales quater

Cala ufficialmente il sipario sulla così detta giunta tecnica. Si insedia l'esecutivo nato dall'accordo raggiunto con fatica fra le forze di centrosinistra. Il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, ha ringraziato gli assessori uscenti, ufficializzando al contempo i nomi della nuova giunta. Non tutti, in realtà, lasceranno la poltrona

BRINDISI – Cala ufficialmente il sipario sulla così detta giunta tecnica. Si insedia l'esecutivo nato dall’accordo raggiunto con fatica fra le forze di centrosinistra. Il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, ha ringraziato gli assessori uscenti, ufficializzando al contempo i nomi della nuova giunta. Non tutti, in realtà, lasceranno la poltrona.

Come risaputo ormai da settimane, infatti, resteranno il vicesindaco, Giuseppe Marchionna, e gli assessori  all’Urbanistica, Pasquale Luperti, al Mimmo ConsalesBilancio e agli affari Legali, Carmela Lomartire, allo Sport, Antonio Ingrosso. Escono di scena: Teodosio Prete, Maria Carbonara, Fernando Contaldi e Antonio Colucci. “Gli assessori della così detta giunta tecnica – si legge in una nota firmata da Consales – hanno preso atto del positivo superamento delle condizioni di impasse politico fra le forze di maggioranza, che avevano a suo tempo determinato la nomina della giunta, ed hanno ringraziato il sindaco sia per la fiducia riposta nelle singole persone che per le parole di apprezzamento espresse a favore di ogni singolo componente della Giunta”. “Gli assessori – prosegue il primo cittadino – hanno invitato il sindaco a estendere tale ringraziamento all’intero consiglio comunale per la positiva esperienza che è stato loro consentito di vivere”. 

Le new entry del Consales  quater sono cinque (la giunta passa dunque da otto a nove componenti più il sindaco): Antonio Monetti, in quota Pd, il professore Gioacchino Margarito (sostenuto da Progettiamo Brindisi di Maurizio Colella e Salvatore Giannace), la sorpresa Alfredo Sterpini (sponsorizzato da Impegno sociale di Carmelo Palazzo e Antonio Manfreda), e i centristi Cosimo D’Angelo (Noi Centro) e Giuseppe De Maria (nuovo centro destra).

Istituita una delega speciale al Suap (Sportello unico attività produttive) per il consigliere comunale Massimo Pagliara, di Centro Democratico: gruppo rimasto a secco di poltrone nell’esecutivo, a fronte però della prospettiva di poter affidare a un proprio uomo la vicepresidenza del consorzio di Torre Guaceto, attualmente ricoperta dall’avvocato Antonio Nozzi. 

Il rimpasto di giunta comporterà ovviamente un valzer di surroghe in consiglio comunale. Lo scranno di Monetti verrà dunque occupato da Umberto Ribezzi. Al posto di D’Angelo, entrerà il dottor Pino D’Andria. De Maria, invece, verrà sostituito da Raffaele Iaia, che si dimise dalla carica di assessore alle Attività produttive perché sottoposto a un’inchiesta giudiziaria. Tale surroga potrebbe  però sollevare un contenzioso legale, se si considera che Iaia, per entrare in giunta, dovette rinunciare formalmente alla carica di consigliere comunale. L’interrogativo che adesso si pone, quindi, è se Iaia sia decaduto o no dalla carica di consigliere. 

IL NUOVO ESECUTIVO 
Sindaco
Mimmo Consales 
(Cultura, Turismo, Polizia Municipale, Protezione Civile, Risorse umane, controllo strategico e di gestione, portualità, esposizioni e fiere, patrimonio)

Vice Sindaco
Giuseppe Marchionna
(Programmazione economica, politiche per lo sviluppo sostenibile, politiche dell’Unione Europea, cooperazione internazionale, marketing territoriale, attrazione di investimenti, facility manager)

Assessore anziano
Carmela Lomartire
(Bilancio, economato, tributi, società ed enti partecipati, politiche di equità fiscale, lotta all’evasione, affari legali, contratti, pari opportunità)

Assessore
Pasquale Luperti
(Urbanistica, pianificazione territoriale, riqualificazione urbana e della costa, trasporti, traffico e parcheggi, demanio, cimitero, impianti tecnologici, servizi demografici)

Assessore 
Antonio Monetti
(Tutela dell’ambiente atmosferico e delle acque, igiene urbana, autorizzazioni ambientali, bonifiche ambientali, verde, parchi cittadini ed aree protette, gestione dei rifiuti e degli impianti di trattamento)

Assessore
Cosimo D’Angelo
(Lavori pubblici, edilizia residenziale pubblica, impiantistica sportiva, edilizia scolastica, strade e contrade)

Assessore 
Antonio Ingrosso
(Sport e tempo libero, politiche della casa, rapporti con i quartieri, cultura della trasparenza e della legalità, rapporti con il mondo dell’associazionismo, standard di qualità dei servizi)

Assessore 
Alfredo Sterpini?

(Servizi sociali, servizi di assistenza all’infanzia, servizi di assistenza agli anziani, politiche ed interventi per l’immigrazione, programmi di utilizzo di strutture confiscate alla criminalità organizzata)

Assessore
Gioacchino Margarito
(Organizzazione scolastica, razionalizzazione patrimonio immobiliare scolastico, università, ricerca, innovazione, politiche giovanili, inserimento nel mondo del lavoro)

Assessore
Giuseppe De Maria
(Attività produttive, agricoltura, politiche industriali, mercati cittadini, servizi annonari)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varata la nuova giunta: ecco tutti i nomi del Consales quater

BrindisiReport è in caricamento