Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Vendola e Di Bari inaugurano il laboratorio giovanile

FASANO - Sarà il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ad inaugurare, giovedì 4 marzo (ore 18.30), il laboratorio urbano “con i Giovani per i Giovani” allestito nel palazzo di proprietà del Comune di Fasano sito in corso Vittorio Emanuele (ex asilo Ciaia).

Nichi Vendola

FASANO - Sarà il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ad inaugurare, giovedì 4 marzo (ore 18.30), il laboratorio urbano "con i Giovani per i Giovani" allestito nel palazzo di proprietà del Comune di Fasano sito in corso Vittorio Emanuele (ex asilo Ciaia).

Si tratta della realizzazione del progetto "Bollenti Spiriti" nell'edificio comunale che è stato appena ristrutturato ed arredato per lo svolgimento di numerose attività destinate ai giovani fasanesi.

Alla cerimonia parteciperà anche il sindaco di Fasano, Lello Di Bari. La serata è stata organizzata dal Comune di Fasano, in collaborazione con la Regione Puglia, l'Unione Europea e la cooperativa sociale fasanese "Equoenonsolo", alla quale l'Amministrazione comunale ha affidato la gestione del complesso appena ristrutturato e delle iniziative che vi si svolgeranno.

L'intero progetto, che fu presentato alla Regione Puglia dalla precedente Amministrazione comunale, è stato realizzato con 698.227,41 euro, di cui 69.822,74 euro di quota comunale, mentre la restante parte di pertinenza regionale.

"L'ex asilo Ciaia - spiega il sindaco Di Bari - ospiterà un vero e proprio Centro polifunzionale tutto dedicato ai giovani del territorio comunale, dove poter progettare, sviluppare e realizzare idee ed eventi".

I giovani potranno cimentarsi in varie attività: teatrali e musicali, grazie alla dotazione di particolari strumentazioni tecniche; artigianali, con l'aiuto di "maestri" locali del ferro battuto, del rame, del legno e di tutti quei manufatti tipici della zona; multimediali, con la presenza di un'aula dotata di 18 postazioni di personal computer e lo schermo gigante per le proiezioni; di book crossing (ossia di scambio gratuito di libri), con un'apposita sala-lettura. Nel Centro polifunzionale, o laboratorio "Bollenti Spiriti", si realizzerà anche una galleria per mostre artistiche, una sala convegni e congressi attrezzata, capace di ospitare fino a 150 partecipanti, ed un Internet point. Inoltre, al fine di illustrare e comunicare, di volta in volta, le attività che saranno svolte nel Centro, sarà allestito un apposito sito web.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendola e Di Bari inaugurano il laboratorio giovanile

BrindisiReport è in caricamento