rotate-mobile
Politica Via Appia

Visita ispettiva in carcere: "Servono climatizzatori, spazi verdi e ludoteca"

L'assenza di climatizzatori, la carenza di spazi verdi e la mancanza di una ludoteca sono alcuni fra i disagi riscontrati nella casa circondariale di Brindisi dal deputato Nicola Ciracì, Forza Italia, e dal consigliere comunale Pietro Guadalupi, anche lui forzista, nel corso di una visita ispettiva svoltasi stamani (22 agosto), in seguito alla così detta protesta della "battitura"

BRINDISI – L’assenza di climatizzatori, la carenza di spazi verdi e la mancanza di una ludoteca sono alcuni fra i disagi riscontrati nella casa circondariale di Brindisi dal deputato Nicola Ciracì, Forza Italia, e dal consigliere comunale Pietro Guadalupi, anche lui forzista, nel corso di una visita ispettiva svoltasi stamani (22 agosto), in seguito alla così detta protesta della "battitura" intrapresa la notte del 12 agosto dai detenuti.

Dopo un confronto con gli stessi detenuti, l’amministrazione penitenziaria e la direzione del carcere, Ciracì e Guadalupi hanno tratto le loro conclusioni. Nicola CIracì e Pietro Guadalupi all'esterno del carcere-3“La struttura brindisina  - si legge in una nota dei forzisti - risulta essere posta nel centro della città e questo causa non poche problematiche data anche la presenza attigua di alcuni edifici nella zona circostante”.

“Si rivela inoltre – proseguono i due - la mancanza di spazi verdi all'interno  dei cortili per la presa d'aria   esposti pertanto alla calura estiva, situazione che spesso costringe buona parte della popolazione detenuta alla permanenza nelle celle nei periodi di alte temperature, e ciò è quanto accaduto in principal modo negli ultimi giorni”.

Vengono quindi elencate cinque problematiche rilevate nel carcere:  “L'assenza di impianti di condizionamento nei locali adibiti allo svolgimento delle attività sociali, luoghi di pochi  metri quadri nei quali si ritrovano gruppi di 20/ 25 persone”;  “La mancata possibilità di poter aver nelle celle borse termiche per la conservazione al fresco degi alimenti".

E poi “La mancata messa a norma di elementi che riguardano la sicurezza all'interno del'istituto”;  “L' assenza di una ludoteca per accogliere l'ingresso dei bambini in visita ai genitori durante gli incontri settimanali”.  Tali questioni verranno quindi affrontate, concludono i due, nelle sedi dovute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita ispettiva in carcere: "Servono climatizzatori, spazi verdi e ludoteca"

BrindisiReport è in caricamento