Politica

Votanti alle 19: Brindisi media più alta in Puglia, Lecce la più bassa

Solo la provincia di Brindisi, in Puglia, al rilevamento delle 19 ha registrato un numero di votanti in media col dato nazionale, sotto tutte le altre province pugliesi, con il dato più basso proprio in provincia di Lecce malgrado quel territorio sia il terreno di scontro principale tra Raffaele Fitto e Adriana Poli Bortone

Solo la provincia di Brindisi, in Puglia, al rilevamento delle 19 ha registrato un numero di votanti in media col dato nazionale, sotto tutte le altre province pugliesi, con il dato più basso proprio in provincia di Lecce malgrado quel territorio sia il terreno di scontro principale tra Raffaele Fitto e Adriana Poli Bortone. Un segnale significativo, molto probabilmente, sull’effetto che ha avuto sull’elettorato salentino la guerra intestina a Forza Italia. Ma è meglio aspettare lo spoglio che avrà inizio dopo le 23, prima di vendere la pelle dell’orso.

Il dato della Puglia è del 33,o per cento. Quindi, ecco i dati dei votanti alle 19, per provincia: Brindisi 38,3; Bari 33,790 per cento degli aventi diritto; Bat, 37,370 per cento; Foggia, 31,7; Lecce 29,1: Taranto 31,450 per cento. Ed ecco i dieci Comuni del Brindisino impegnati anche nel voto comunale: Torchiarolo 57,6; San Vito dei Normanni 49,3; San Pietro Vernotico 50,6; Oria 54,6; Mesagne 47,1 (il dato più basso); Latiano 52,5; Erchie 52,3; Torre Santa Susanna 50,3; Ceglie Messapica 49,6; Carovigno 51,6.

Il resto dei  comuni della provincia di Brindisi: Brindisi 30,4; Cellino San Marco 29,2; Cisternino 32,0; Fasano 28,2; Francavilla Fontana 25,7; Ostuni 33,5; San Donaci 35,3; San Pancrazio Salentino 27,5; San Michele Salentino 33,0; Villa Castelli 41,9 (il primo dei comuni non interessati dalle amministrative locali).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Votanti alle 19: Brindisi media più alta in Puglia, Lecce la più bassa

BrindisiReport è in caricamento