rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Salute

"Ricoverata in gravissime condizioni, salvata grazie al reparto di Rianimazione"

Di seguito l'esperienza di una famiglia che ha dovuto affrontare una situazione difficile. "Non dimenticheremo mai le attenzioni, la cura e l'amore del personale - si legge in una lettera - perché lì c'è sempre un sorriso per tutti, e questo non è poco nei momenti di sofferenza"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una famiglia e volta e ringraziare tutto il reparto di Rianimazione dell'ospedale. L'ottimo operato del personale, secondo quanto raccontato, ha consentito di salvare una donna giunta in gravissime condizioni. 

Noi familiari di una paziente pervenuta quasi morta all’ospedale Perrino di Brindisi e salvata per miracolo dai medici del nosocomio, con queste poche righe vorremmo rivolgere un profondo ringraziamento a tutto il personale medico, al personale infermieristico e agli operatori socio sanitari per l’impegno, la competenza, la preparazione professionale, ma soprattutto per l'esempio di umanità che oggi difficilmente si riscontra nelle strutture sanitarie.

Ci teniamo ad esprimere la nostra soddisfazione e gratitudine per la buona qualità dell’assistenza ricevuta dalla nostra familiare durante il ricovero nel reparto di
Rianimazione diretto dal dottor Calò e un ringraziamento va anche alla dottoressa Spada.

L'esperienza, la capacità e la preparazione, che contraddistinguono il lavoro dei medici e di tutta l’equipe professionale, sono accompagnate da una distintiva componente umana e di profondo rispetto per il paziente; peculiarità necessarie e benefiche che contribuiscono senz'altro alla ripresa sia fisica che psicologica dell'ammalato, grazie al clima di pace e tranquillità che si respira nel reparto.

Ciò a dimostrazione che anche al Sud e in particolare nella nostra cara Brindisi abbiamo strutture sanitarie eccellenti che meritano tutto il nostro appoggio e supporto, in un periodo in cui l’opinione pubblica tende a sottolineare, soprattutto, gli aspetti negativi, vorrei spezzare una lancia in favore di coloro che riportano in alto gli standard qualitativi delle professioni sanitarie.

Non dimenticheremo mai le attenzioni, la cura e l'amore che il personale del suddetto reparto ha dedicato alla paziente come anche agli altri pazienti, perché lì c'è sempre un sorriso per tutti e questo non è poco nei momenti di sofferenza. Un grazie ancora a voi tutti, in particolare al primario, ai medici, alla capo sala e a tutto il personale, per l'ottima gestione del reparto da noi personalmente costatata.

Grazie di cuore, con l'augurio che possiate proseguire con altrettanto successo e soddisfazione il vostro lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ricoverata in gravissime condizioni, salvata grazie al reparto di Rianimazione"

BrindisiReport è in caricamento