rotate-mobile
Salute Ceglie Messapica

Manca l'automedica al Pta di Ceglie Messapica: il sindaco invia un sollecito all'Asl

"L'amministrazione comunale ritiene necessaria l'attivazione del servizio in tempi brevi, per la quotidiana tutela sanitaria dei cittadini"

CEGLIE MESSAPICA - Il sindaco di Ceglie Messapica, Angelo Palmisano, ed il consigliere comunale, con delega alla sanità, Cataldo Rodio, hanno sollecitato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il direttore Generale della Asl Brindisi, Maurizio De Nuccio, per la mancata attivazione del servizio emergenza - urgenza 118 "Automedica", che prevede la presenza del medico a bordo dell'ambulanza, presso il Pta di Ceglie Messapica.
 
“L’amministrazione comunale – si legge in una nota - ritiene necessaria l'attivazione del servizio in tempi brevi, per la quotidiana tutela sanitaria dei cittadini, anche in riferimento all'arrivo della stagione estiva e al conseguente aumento della popolazione”. “L'Amministrazione comunale si riserva di intraprendere ulteriori iniziative nel caso di mancata attivazione del servizio in tempi brevi”.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca l'automedica al Pta di Ceglie Messapica: il sindaco invia un sollecito all'Asl

BrindisiReport è in caricamento