Infermieri e ausiliari/pulitori: nuove assunzioni nella sanità brindisina

Bandi dell'Asl e della Sanitaservice per il rafforzamento del personale nelle strutture pubbliche e nella case di cura private

BRINDISI – La sanità brindisina ha bisogno di infermieri e ausiliari/pulitori. Le procedure per l’assunzione di nuove unità sono state avviate attraverso due avvisi pubblici emanati dall’Asl Brindisi e dalla partecipata SanitaService.

C’è la firma del direttore generale dell’azienda sanitaria, Giuseppe Pasqualone, su una manifestazione di interesse a pronta disponibilità, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle istanze, per infermieri. La graduatoria di cui l’Asl era in possesso è stata infatti completamente utilizzata e ripercorsa “senza soddisfare le esigenze aziendali di reclutamento”. Si tratta di esigenze sempre più stringenti, alla luce della dura attività di contrasto al Covid-19, che prosegue anche in questi giorni, nonostante in provincia di Brindisi, fortunatamente, non si registrino numeri allarmani. La pandemia, del resto, aggrava ulteriormente “una cronica carenza di unità lavorative rispetto al fabbisogno previsto” che affligge le strutture sanitarie. Rientrano fra queste anche le case di cura private convenzionate con il servizio sanitario regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su questo versante, la Sanitaservice, tramite un bando firmato dall’amministratore unico Flavio Maria Roseto, ha pubblicato un bando per l’acquisizione di disponibilità immediate a ricoprire un eventuale incarico di ausiliario/pulitore a tempo determinato, secondo l’ordine della collocazione nella graduatoria già in possesso della società in house. La stessa, nei mesi scorsi, aveva già effettuato un primo scorrimento della graduatoria, individuando 18 ausiliari/pulitori da assumere a tempo determinato per sei mesi, con contratti part time da 24 ore settimanali, sempre per prestare servizio in case di cura private. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

  • Oltre duemila ulivi secolari ancora vivi grazie a cure naturali: la testimonianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento