Salute

Anche il questore di Brindisi fra i donatori di sangue: “Fa bene a corpo e mente”

Ferdinando Rossi al centro trasfusionale dell’ospedale Perrino: “Un dovere nei confronti di quanti ne hanno bisogno”

Il questore di Brindisi nel centro trasfusionale dell'ospedale Perrino di Brindisi (foto Asl)

BRINDISI – “Buongiorno, vorrei donare il sangue”: il questore di Brindisi, Ferdinando Rossi, si è presentato questa mattina all’accettazione del centro trasfusionale dell’ospedale Perrino chiedendo di essere sottoposto a tutte le analisi di routine che precedono la donazione.

questore donazione sangue bis-2

Il questore

“La donazione fa bene al corpo e alla mente”, ha detto il capo della polizia di Brindisi. E’ il messaggio che Rossi ha affidato alla Asl avendo come destinatari tutti i cittadini, non solo quanti risiedono in città e nella provincia. E quel messaggio è stato pubblicato dall’Azienda sanitaria locale sulla pagina Facebook istituzionale, ricevendo in breve tempo decine di like, in segno di approvazione. E’ un’iniziativa che, evidentemente, è piaciuta.

Più di qualcuno si è meravigliato nel sapere chi fosse. Tutti hanno apprezzato la disponibilità e la sensibilità rispetto a una tematica importante, sulla quale più volte la Asl è intervenuta invitando alla donazione. Perché gesti come la donazione di sangue salvano la vita e possono regalare una seconda possibilità.

Il messaggio

 “Lo vivo come un dovere nei confronti di tutti coloro che ne hanno bisogno”, si legge nelle didascalie a corredo delle foto che raccontano la permanenza del questore nel centro trasfusionale per la donazione di sangue. “Dopo aver donato mi sento davvero bene. Donate, perché fa bene al corpo e alla mente”. Dopo il prelievo, il questore ha ringraziato tutto il personale del centro trasfusionale, dai medici agli infermieri, ed è tornato al lavoro, in una giornata molto particolare per gli agenti di polizia: anche a Brindisi hanno voluto ricordare i colleghi uccisi a Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il questore di Brindisi fra i donatori di sangue: “Fa bene a corpo e mente”

BrindisiReport è in caricamento