rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Salute

Caos barelle e sovraffollamento al Pronto Soccorso, l'Asl: "Abbiamo risolto in tempi brevi"

I disagi per i presenti sono stati documentati sui social, così come la necessità delle ambulanze di mettersi in fila per ricevere una barella

BRINDISI - Nel corso della serata di ieri (25 agosto), una situazione di caos ha riguardato il Pronto Soccorso dell'ospedale "Perrino". La troppa affluenza di persone bisognose di assistenza sanitaria, avrebbe determinato una carenza di barelle, tanto da costringere le ambulanze a mettersi in coda per riceverne una. Il sovraffollamento, inoltre, ha limitato lo spazio destinato alla degenza. Il picco dei disagi ha raggiunto il massimo intorno alle 20:45.

Il fatto è stato documentato da alcuni presenti tramite diverse foto condivise sui social. Una situazione del genere non poteva che alimentare le polemiche della gente rispetto alla gestione del Pronto Soccorso. Critiche rivolte in particolare - ma non poteva essere altrimenti - agli eccessivi tempi d'attesa. 

Nella giornata odierna, però, è arrivata la risposta di Asl Brindisi: secondo quanto fatto sapere dall'azienda sanitaria, il caso di ieri al Pronto Soccorso è stato risolto in tempi brevi grazie all'efficienza del personale operativo.

"La situazione va inquadrata in una cornice di eccezionale affluenza" si legge nella nota. 

Durante l'intera giornata sono stati gestiti 198 pazienti, a fronte di una media quotidiana di 120. Di questi, 135 sono stati accessi diretti, e 63 sono stati trasportati dal 118 (con 55 pazienti trattati a domicilio). 

"Alla luce di questi dati è chiaro che le difficoltà di sbarellamento sono state determinate da un oggettivo sovraccarico e si riferiscono solo al momento della tarda serata - prosegue il comunicato dell'Asl - Grazie all'impegno proficuo del personale coinvolto in tali operazioni e guidato dal direttore del Dipartimento emergenza-urgenza, Massimo Leone, dopo la mezzanotte la gestione ha ripreso ritmi ordinari" conclude la nota.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos barelle e sovraffollamento al Pronto Soccorso, l'Asl: "Abbiamo risolto in tempi brevi"

BrindisiReport è in caricamento