Salute

Carenza sangue: i militari del "Cavalleggeri di Lodi" rispondono all'appello

Si può donare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 prenotando al numero 0831 537274, e prima di accedere sarà effettuato un pre-triage telefonico

BRINDISI - Le forze armate continuano a rispondere all’appello del Trasfusionale: dopo i militari dell’Aeronautica di Brindisi, questa mattina 17 membri del Reggimento “Cavalleggeri di Lodi” di Lecce si sono presentati nel Centro dell’ospedale Perrino per donare il sangue.

donazione-sangue_esercito_Lecce (8)-2

“Non è la prima volta che accogliamo i militari dell’Esercito di Lecce - commenta la dottoressa Antonella Miccoli, responsabile per l’autosufficienza sangue - abbiamo già apprezzato la loro sensibilità, per questo li ringrazio pubblicamente. Si avvicina l’estate, e il problema della carenza di scorte rischia di aggravarsi, nei nostri ospedali c’è bisogno di sangue ogni giorno”.

donazione-sangue_esercito_Lecce (10)-2

“Abbiamo voluto dare il nostro contributo anche alla provincia di Brindisi - dichiara il colonnello Greco che ha accompagnato il gruppo nella giornata di oggi - e speriamo che il nostro gesto sia di esempio per tanti cittadini, soprattutto i più giovani”.

Al Trasfusionale si accede attraverso un percorso protetto, sono state adottate tutte le misure previste dai protocolli a tutela di operatori e utenti. Si può donare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 prenotando al numero 0831 537274, e prima di accedere sarà effettuato un pre-triage telefonico. Donare il sangue è sicuro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza sangue: i militari del "Cavalleggeri di Lodi" rispondono all'appello

BrindisiReport è in caricamento