Carenza sangue: i militari del "Cavalleggeri di Lodi" rispondono all'appello

Si può donare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 prenotando al numero 0831 537274, e prima di accedere sarà effettuato un pre-triage telefonico

BRINDISI - Le forze armate continuano a rispondere all’appello del Trasfusionale: dopo i militari dell’Aeronautica di Brindisi, questa mattina 17 membri del Reggimento “Cavalleggeri di Lodi” di Lecce si sono presentati nel Centro dell’ospedale Perrino per donare il sangue.

donazione-sangue_esercito_Lecce (8)-2

“Non è la prima volta che accogliamo i militari dell’Esercito di Lecce - commenta la dottoressa Antonella Miccoli, responsabile per l’autosufficienza sangue - abbiamo già apprezzato la loro sensibilità, per questo li ringrazio pubblicamente. Si avvicina l’estate, e il problema della carenza di scorte rischia di aggravarsi, nei nostri ospedali c’è bisogno di sangue ogni giorno”.

donazione-sangue_esercito_Lecce (10)-2

“Abbiamo voluto dare il nostro contributo anche alla provincia di Brindisi - dichiara il colonnello Greco che ha accompagnato il gruppo nella giornata di oggi - e speriamo che il nostro gesto sia di esempio per tanti cittadini, soprattutto i più giovani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Trasfusionale si accede attraverso un percorso protetto, sono state adottate tutte le misure previste dai protocolli a tutela di operatori e utenti. Si può donare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 prenotando al numero 0831 537274, e prima di accedere sarà effettuato un pre-triage telefonico. Donare il sangue è sicuro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento